Adrian, Milo Manara: ‘Utilizzati alcuni miei disegni nonostante mie perplessità’

Dopo essere stato indicato come il disegnatore della serie tv Adrian, Milo Manara chiarisce il suo coinvolgimento nel progetto televisivo di Celentano specificando di aver realizzato degli studi di personaggi, scene e ambientazioni e, nonostante le sue perplessità, alcuni disegni sono stati usati per l'animazione finale.

Pubblicato da Luana Rosato Martedì 29 gennaio 2019

Adrian, Milo Manara: ‘Utilizzati alcuni miei disegni nonostante mie perplessità’
Ansa/Milo Manara al Comicon la fiera del fumetto alla mostra d'Oltremare di Napoli.

Le polemiche intorno alla serie tv animata Adrian proseguono dopo le prime puntate e Milo Manara, fumettista indicato come l’illustratore del progetto, ci ha tenuto a fare una precisazione in merito al suo coinvolgimento.

Tramite un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, Milo Manara ha voluto prendere le distanze dalla serie tv Adrian chiarendo di essere stato coinvolto nel progetto con il ruolo di Character Designer e non, come più volte ribadito, in quello di Graphic Novel. Come dichiarato via social dal noto fumettista italiano, dunque, nel momento in cui decise di prendere parte al progetto di Adriano Celentano, il suo compito è stato quello di realizzare degli ‘studi di personaggi, sfondi e ambientazioni insieme ad alcuni storyboard delle principali scene della serie’.

Leggi anche: Adrian: Napoli descritta come ‘capitale del crimine’, bufera su Celentano

Milo Manara prende le distanze da Adrian

Le dichiarazioni di Milo Manara in merito alla serie tv Adrian sono giunte alla vigilia della terza puntata andata in onda in prima serata su Canale 5 ieri, 28 gennaio.

Il fumettista, rimasto coinvolto nelle polemiche che hanno travolto il progetto di Adriano Celentano, ha preferito fare chiarezza su una serie di inesattezze.

‘Credo di dover fare alcune precisazioni’ – ha sottolineato Manara, ritenendo non corretti tutti quei titoli che affibbiano a lui la paternità delle animazioni di Adrian.

‘Nel lontano 2009, accettai di partecipare al progetto di serie animata, con lo specifico ruolo di Character Design’ – ha aggiunto il fumettista, che ha lavorato insieme ad autori come Nicola Piovani, Vincenzo Cerami e Enzo d’Alò.

‘Come sanno tutti quelli che si occupano di cinema di animazione, questi disegni sarebbero dovuti essere utilizzati come riferimento per la realizzazione delle animazioni vere e proprie’ – si continua a leggere nel comunicato.

Consegnati i disegni, dunque, Manara non si è più occupato della realizzazione delle animazioni ma, nonostante le sue rimostranze, alcune illustrazioni del suo storyboard sono state inserite anche nell’animazione finale.

‘Purtroppo la decisione di utilizzarli non è stata mia’ – ha scritto Milo Manara – ‘E a suo tempo non ho potuto che fare presente la mia forte perplessità in merito’.

Una dovuta precisazione in merito al mio coinvolgimento nella serie "Adrian".

Pubblicato da Milo Manara su Lunedì 28 gennaio 2019

Adrian, Celentano: ‘Ho sabotato l’audience di Canale 5’

Chiarito il coinvolgimento di Milo Manara nella serie tv animata, la terza puntata di Adrian è andata in onda su Canale 5 e Celentano ha fatto un’apparizione di pochissimi minuti sul palcoscenico.

‘Confesso di aver sabotato coscientemente l’audience di Canale 5 dicendo solo 13 parole’ – ha detto il Molleggiato nel confessionale con Nino Frassica.

Svelando che la serie tv prevede ancora altre sei appuntamenti in prima serata, ha aggiunto: ‘Lo farò ancora per altre sei puntate, fino a che non resterà un solo ascoltatore: lui salverà il mondo’.