Alessandro Cattelan legge alla figlia ‘La bambina con due papà’: pioggia di critiche

Alessandro Cattelan ha letto alle sue figlie 'La bambina con due papà'. Il conduttore ha ricevuto molte critiche e durante il suo programma su Radio Deejay ha risposto con intelligenza a un commento omofobo di un ascoltatore

Pubblicato da Chiara Podano Venerdì 25 gennaio 2019

Alessandro Cattelan legge alla figlia ‘La bambina con due papà’: pioggia di critiche
Instagram/Alessandro Cattelan

‘La bambina con due papà’ di Mel Elliot è il libro che Alessandro Cattelan ha letto alle sue figlie Nina e Olivia. Edito da De Agostini il racconto parla di Matilda bimba che cresce con due papà e di Pearl la sua amica. Andando a trovare Matilda, Pear scopre che la famiglia della sua coetanea non è poi così diversa dalla sua: è fatta delle stesse regole e delle stesse abitudini. Il conduttore che ha mostrato la foto del libro su Instagram è stato inondato da critiche, ma ha risposto con ironia e sagacia a un commento omofobo.

Durante il programma condotto tutte le mattine alle 9, Alessandro Cattelan ha raccontato la storia di Matilda e di Pearl scatenando le critiche di alcuni ascoltatori.

View this post on Instagram

La bambina con 2 papà. 📚📚📚📚📚

A post shared by Alessandro Cattelan (@alecattelan) on

Alessandro Cattelan risponde a un commento omofobo di un ascoltatore

‘Perché leggi questi libri di merda alle tue figlie?’, ha chiesto un utente. Cattelan non poteva scegliere risposta più intelligente per asfaltare l’ascoltatore. ‘Perché da grandi non facciano domande stupide come questa’, ha detto il conduttore di ‘X Factor’.

Sulla pagina Instagram di Cattelan si è acceso il dibattito. Il conduttore ha infatti condiviso una sua foto con una delle sue bambine in braccio e il libro ‘La bambina con due papà’.

Sono molti ad aver criticato il conduttore per la scelta del testo. Per fortuna c’è anche chi ha lodato Cattelan. ‘Sono felice che una casa editrice come DeAgostini, molto commerciale, abbia deciso di pubblicare una storia così. Da bibliotecaria per ragazzi sono felice! Qualcosa sta cambiando’, ha scritto una follower del conduttore.

Nel mondo ci sono molte famiglie tutte bellissime e tutte da raccontare: bambini che crescono con un solo genitore, bambini che crescono con i nonni, bambini che crescono con due mamme e con due papà, bimbi adottati. La realtà editoriale è ricca di titoli che raccontano queste storie. Pensiamo solo al ‘Grande grosso libro delle famiglie’, edito dalla casa editrice Lo Stampatello tra le più attaccate e martoriate per aver pubblicato racconti sulle famiglie omogenitoriali.

Eppure molti di questi libri sono stati tacciati come ‘pericolosi’ per i più piccoli e messi all’indice nonostante raccontino tante realtà in cui spesso i più piccoli si imbattono. I bambini fanno sempre tantissime domande si sa, trovare le risposte nei libri è così sbagliato?