Adrian, polemiche sullo show per la scena di tentato stupro: ‘Scivolata sessista’

Adrian, il protagonista della serie di Adriano Celentano salva due donne da un tentativo di stupro. Dopo averlo fatto pronuncia la frase: 'Se aveste bevuto qualche bicchierino in meno forse avreste evitato l’increscioso approccio con quei tipi loschi'. Sullo show scoppia la polemica

Pubblicato da Chiara Podano Mercoledì 23 gennaio 2019

Adrian, polemiche sullo show per la scena di tentato stupro: ‘Scivolata sessista’
ansa/ Adrian di Adriano Celentano

Nuove polemiche su Adrian lo show di Adriano Celentano andato in onda su Canale 5 lunedì 21 e martedì 22 gennaio. A scatenare il popolo della rete è una battuta sessista pronunciata dal protagonista del cartoon ideato dal Molleggiato durante la seconda puntata del programma.

Adrian, il protagonista della serie animata in onda su Canale 5, salva due ragazze da un tentativo di stupro. Sul gesto nulla da dire, ma è sulle parole utilizzate dal personaggio principale dopo il nobile e cavalleresco gesto che si è scatenato un vero e giustificato putiferio.

Adrian, la frase sessista che scatena il web

Salvate le due donzelle, Adrian si rivolge alle ragazze con la seguente frase: ‘Se aveste bevuto qualche bicchierino in meno forse avreste evitato l’increscioso approccio con quei tipi loschi’.

La reazione sui social non si è fatta attendere e lo show è finito nuovamente nel mirino. ”Se aveste bevuto qualche bicchiere in meno avreste evitato l’approccio con dei tipi poco raccomandabili’ complimenti per la scivolata sessista. Sono allibita’, si legge su Twitter.

Presentato anche come uno show che si sarebbe impegnato nel trattare il tema relativo alla violenza sulle donne, c’è ovviamente chi ha storto il naso di fronte alle parole pronunciate da Adrian. ‘Ah quindi Celentano è contro la violenza sulle donne ma pure loro insomma potrebbero bere qualche bicchierino in meno ed evitare così di essere assalite dalle gang di stupratori, insomma. Finalmente un punto di vista fresco e coraggioso sulla faccenda!’, si legge ancora su Twitter.

Sui social infuria la polemica e c’è chi descrive il cartoon di Celentano come una serie ricca di luoghi comuni, sessismo e stereotipi. Dopo la prima puntata molti si sono indignati per come lo show abbia rappresentato Napoli riducendola a una sorta di capitale della criminalità organizzata.

Leggi anche: Adrian: Napoli descritta come ‘capitale del crimine’, bufera su Celentano

A fare arrabbiare il pubblico durante la seconda puntata anche la scelta di Adriano Celentano di presentarsi sul palco durante uno degli intermezzi live, ma rimanendo in silenzio. La strada è ancora lunga, gli episodi del cartoon sono 9 dunque ci saranno sicuramente nuove sorprese e anche nuove polemiche.