Paolo Brosio a L’Isola dei Famosi 2019: ‘Ci sarà un prete apposta per me’

Sbarca Paolo Brosio a L'Isola dei Famosi 2019: 'Sarò un concorrente come gli altri ma avrò delle concessioni speciali stabilite per contratto: tra le altre cose ci sarà un prete che verrà ogni tanto sull'isola per confessarmi e per darmi la comunione'.

Pubblicato da Raffaele Dambra Martedì 22 gennaio 2019

Paolo Brosio a L’Isola dei Famosi 2019: ‘Ci sarà un prete apposta per me’
Paolo Brosio ritratto durante la presentazione del programma 'Italia che vai' / Ansa.

Non c’è dubbio che sia proprio Paolo Brosio, a L’Isola dei Famosi 2019 (al via il 24 gennaio su Canale 5), il concorrente più atteso della 14esima edizione del reality. Personaggio multiforme, capace di passare con nonchalance dalla carriera giornalistica al proselitismo religioso, l’ex inviato del Tg4 si appresta a sbarcare in Honduras con la seria intenzione di giocarsela fino in fondo, anche perché la sua partecipazione al reality ha uno scopo soprattutto ‘benefico’.

‘Proprio così’, ha spiegato Paolo Brosio al quotidiano Libero, ‘Con la mia Fondazione San Giacomo già da qualche anno sto raccogliendo fondi per la realizzazione di un nuovo Pronto Soccorso a Medjugorie. Con gli eventi benefici che organizzo e con il compenso de L’Isola dei Famosi dovrei arrivare a metà del budget. Ci vogliono molti soldi perché sono mille metri quadrati, ma l’Isola è un megafono enorme e può aiutarmi tanto. Punto ad arrivare almeno in semifinale: se dovessi vincere 100 mila euro, la metà andranno in beneficenza, ma l’altro 50% l’userei per l’ospedale’.

Leggi anche: Emilio Fede, ‘Paolo Brosio è pronto a evangelizzare L’Isola dei Famosi’

Paolo Brosio a L’Isola dei Famosi 2019 ha chiesto e ottenuto delle concessioni speciali

Paolo Brosio sarà sull’Isola un concorrente come tutti gli altri (‘Dovrò anche pescare, se no non mangio’), ma a quanto pare ha chiesto e ottenuto delle concessioni speciali: ‘Per contratto ho chiesto di avere uno spazio per la preghiera, di portare i miei libri della fede, il rosario, le lodi. Pescherò la mattina e pregherò la sera, farò la novena dei pescatori’.

‘Per contratto avrò un prete apposta per me’

Ma lo scoop, piuttosto clamoroso, è un altro: ‘Sempre per contratto avrò un prete apposta per me: un missionario che verrà ogni tanto sulla spiaggia e mi potrà confessare e dare la comunione’. Chissà se gli chiederà di portare del cibo di nascosto sotto la tonaca…

Leggi anche: Paolo Brosio, ‘Le donne? Preghi, preghi, poi vedi passarne una bella… siamo fatti di carne’

‘Vorrei trovare l’amore, ma solo se capisco che è un progetto di Dio’

Per un cattolico praticante come Paolo Brosio la confessione risulterà probabilmente necessaria, viste le tante tentazioni dell’Isola, sotto forma delle procaci concorrenti Taylor Mega, Sarah Altobello e le bellissime figlie di Sinisa Mihajlovic, che gli sfileranno davanti in bikini: ‘Sono una più bella dell’altra… ma in realtà dopo due mogli vorrei trovare il vero amore della mia vita, ma solo se capisco che è un progetto di Dio. Il problema è che a una donna devi dedicare tutto te stesso, mentre io sono molto assorbito dalla bambina che ho adottato in Bosnia e dai poveri italiani che aiuto. Poi c’è la mia mamma che ha 98 anni, spero che gli angeli la proteggano quando sarà sull’Isola’.

Per il momento a proteggerla ci sarà Emilio Fede, che ha promesso di andarla spesso a trovare…