Fedez, le paure e l’amore per la Ferragni: ‘Ho bisogno di Chiara per andare avanti’

Dalle paure - tante - all'amore per Chiara Ferragni: Fedez si racconta spiegando come sia riuscito a convivere con le sue paranoie grazie anche all'aiuto e ai consigli di vita della moglie. Per il 2019, quindi, il rapper ha due obiettivi da raggiungere: la fine 'della guerra in testa' e più tempo da dedicare alla compagna e al figlio Leone.

Pubblicato da Luana Rosato Martedì 22 gennaio 2019

Fedez, le paure e l’amore per la Ferragni: ‘Ho bisogno di Chiara per andare avanti’
Fedez durante la finale di X Factor 12 al Forum di Assago / Ansa.

Fedez ha sempre raccontato di essere un uomo pieno di paure e di essere riuscito a superarle – anche se solo in parte – grazie alla donna che ha scelto come compagna di vita, Chiara Ferragni.

Della paura di volare, Fedez aveva già cantato nel brano scritto proprio per la moglie – ‘Io che non dormo sui voli Lufthansa’, diceva in una strofa – ma a questa vanno ad aggiungersi anche quella del vuoto, di qualsiasi malattia e, in primis, di morire. Ne ha parlato ancora una volta il rapper in una intervista concessa a Vanity Fair, cui ha svelato tutte le paranoie di cui soffre e che gli hanno ‘regalato’ attacchi di panico e tachicardia che ancora oggi si presentano nei momenti più difficili della sua vita.

Leggi anche: Fedez si sfoga: ‘Sbattetevene di noi, preoccupatevi dei problemi del Paese!’

Fedez: ‘Ho cambiato diversi psicologi’

Sono state le sue paure – ‘Ho l’ansia di sparire all’improvviso, di non essere all’altezza. Timore d’impazzire per qualsiasi motivo e, da ipocondriaco, di qualsiasi malattia’ – a spingerlo a trovare un modo per liberarsene.

Una serie di paranoie, appunto, che Fedez ha descritto come ‘invalidanti’ e che ha scelto di curare ‘da dentro, senza psicofarmaci, imparando piano a controllarmi’.

‘A un certo punto la parte oscura di te diventa preponderante’ – ha raccontato il marito di Chiara Ferragni – ‘Ed è consigliabile andare da un bravo psicologo/psichiatra. Ne ho cambiati diversi’.

Confessioni forse inaspettate vista l’immagine che Fedez ha voluto dare di sé al pubblico che lo segue e che si è creato proprio per ‘non mostrarsi ancora più debole, fragile’.

Leggi anche: Fedez dopo la festa al supermercato: ‘Hanno contattato gli assistenti sociali per togliermi mio figlio’

Fedez, l’amore per Chiara Ferragni e il secondo figlio

L’obiettivo di Fedez è quello, un giorno, di potersi godere ciò che ha senza troppi timori: ‘Sentirmi la versione migliore di me, badando al mio essere interiore, per dirla con le parole di Chiara’.

Ed è proprio la Ferragni che ha insegnato al rapper a vivere con un po’ di leggerezza interiore, lasciando da parte paure e timori che limitano l’esistenza.

‘Purtroppo per lei vive ogni giorno con me. E, di conseguenza, con i miei conflitti interiori, i dubbi rispetto a ciò che ero, che sono, che sarò’.

‘Di Chiara ho bisogno per andare avanti’ – ha continuato Fedez, spiegando come, a differenza sua, la Ferragni sappia ‘godersi ogni momento’.

La sua speranza, infatti, è quella di poter imparare da lei: ‘Si pensa che se vivi in un contesto elitario tutto sia perfetto, nulla di cui lamentarsi. Non è così. Per quel vecchio detto: ‘I soldi non fanno la felicità’.

Con l’arrivo del figlio Leone, però, la sua vita è radicalmente cambiata e Fedez e Chiara Ferragni non escludono di potergli dare un fratellino: ‘Ne parliamo, sì. Ma non subito, non adesso’, ha ammesso.

Intanto, per questo nuovo anno, i suoi obiettivi sono stati fissati: ‘la fine della guerra in testa’ e più tempo da dedicare alla moglie e al figlio.

Proprio per questo, resta ancora in dubbio la sua partecipazione alla prossima edizione di X Factor: ‘Devo ancora pensarci bene. Mi manca già, ma vorrei sparire per un po’.

Leggi anche: Fedez: ‘X Factor? Non ho idea di cosa farò in futuro’