Caterina Balivo piange in diretta tv poi si scusa: ‘Non sono stata una brava conduttrice’

Caterina Balivo è scoppiata a piangere durante il programma 'Vieni da me'. La presentatrice si è commossa leggendo i nomi delle vittime della tragedia di Rigopiano. Con un post Instagram ha poi chiesto scusa per la sua reazione.

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 17 gennaio 2019

Caterina Balivo è scoppiata a piangere in diretta tv durante la puntata di ‘Vieni da me’ andata in onda ieri, 16 gennaio 2019. A scatenare la reazione della conduttrice il ricordo della tragedia di Rigopiano, l’hotel abruzzese travolto da una valanga due anni fa. La presentatrice non è riuscita a trattenere l’emozione e successivamente si è scusata su Instagram per l’accaduto.

Caterina Balivo ha raccontato la storia di Giampaolo Matrone e Marco Forest. Il primo si è salvato ma ha dovuto dire addio alla moglie. Il secondo ha perso entrambi i genitori nella tragedia di Rigopiano.

Caterina Balivo scoppia in lacrime a ‘Vieni da me’

La presentatrice, già evidentemente in difficoltà nel narrare quanto accaduto due anni fa, è stata completamente sopraffatta dall’emozione quando Giampaolo Matrone ha rivelato che la figlia ha scritto una lettera a Babbo Natale esprimendo il desiderio che la missiva venisse consegnata alla mamma in cielo.

La Balivo ha provato a leggere le parole della bambina ma non ce l’ha fatta e ha restituito la lettera a Giampaolo Matrone chiedendogli gentilmente di raccontare lui il contenuto della missiva.

Prima che il programma si concludesse, in video sono apparsi i nomi delle vittime della tragedia del Rigopiano. La Balivo ha cominciato a leggerli, ma non è riuscita ad arrivare alla fine. ‘Scusate, non ce la faccio, ci vediamo domani’, ha detto coprendosi il volto con le mani e salutando i telespettatori.

Successivamente Caterina Balivo ha chiesto scusa al suo pubblico. La conduttrice aversana ha pubblicato su Instagram una foto con i nomi delle vittime della tragedia avvenuta a Rigopiano.

‘Oggi a Vieni da me abbiamo ricordato con Giampaolo e Marco i fatti di Rigopiano. L’hotel che fu travolto dalla slavina spostandolo di 10 metri, facendo 29 vittime tra cui i genitori di Marco e la moglie di Gianpaolo che lasciava la piccola Gaia di 5 anni.Non sono riuscita a trattenere le lacrime… non sono riuscita a salutare in diretta… non sono riuscita forse ad essere una brava conduttrice’, ha scritto la presentatrice.

La commozione ha avuto la meglio, ha ammesso la Balivo: ‘Scusate se Caterina ha prevalso sul ruolo. Un pensiero a tutti i familiari che da quel 18 gennaio di due anni fa hanno visto la loro vita cambiata per sempre’.

Gli utenti hanno compreso la reazione della conduttrice di Rai 1. ‘Essere una brava conduttrice non vuol dire essere distaccata e impassibile’, si legge tra i commenti.