Carlo Freccero: ‘Vorrei Asia Argento e Morgan in giuria a The Voice’

Carlo Freccero vorrebbe Asia Argento e Morgan a The Voice. I due ex andrebbero a ricoprire il ruolo di giudice del talent show di Rai 2. Il nuovo direttore di rete conferma anche la partecipazione di Stefano De Martino a 'Made in Sud' e smentisce la chiusura de I Fatti Vostri, ma lancia un messaggio a Michele Guardì

Pubblicato da Chiara Podano Mercoledì 16 gennaio 2019

Carlo Freccero: ‘Vorrei Asia Argento e Morgan in giuria a The Voice’
ansa/Il direttore di Rai 2 Carlo Freccero

La rivoluzione di Rai 2 ad opera del nuovo direttore Carlo Freccero è già partita, ma il giornalista ha altri assi nella manica da giocare e punta sull’ex coppia formata da Asia Argento e Morgan che vorrebbe assoldare come giudici di The Voice. Impresa ardua, ma il direttore ha tutto il tempo di realizzare questo sogno: lo show partirà infatti il prossimo 16 aprile.

Intervistato da Panorama, Freccero non parla solo del duo Argento Morgan. Il giornalista scongiura anche la chiusura de I Fatti Vostri, ma lancia un monito a Michele Guardì, conferma inoltre il coinvolgimento di Stefano De Martino a ‘Made in Sud’ e parla dei recenti botta e risposta con Lucio Presta.

Carlo Freccero rivoluzione Rai 2

‘I have a dream…’, Carlo Freccero sogna Morgan e Asia Argento. L’ex coppia sarà giudice di The Voice? È la nuova sfida del direttore di Rai 2.

Non sarebbe la prima volta. I due ex infatti erano già apparsi insieme nella giuria di ‘X Factor. Era il 2012 e Morgan e Asia Argento, per l’occasione regalarono al pubblico anche una performance speciale: i due artisti si esibirono in ‘Indifference’.

Ed è proprio al banco di X Factor che l’Argento ha dovuto rinunciare dopo l’esplosione del caso Bennett, per lei potrebbe arrivare una seconda chance, ma i due ex accetteranno di condividere insieme questa avventura?

Intanto Freccero conferma la partecipazione di Stefano De Martino a ‘Made in Sud’ il cui inizio è previsto per il 25 febbraio. Nessuna speranza per il pubblico di Rai 2 di rivedere ‘Il Supplente’, a Freccero non è affatto piaciuto. Il direttore è pronto a incontrare Chiambretti e Santoro e ribadisce la sua intenzione di riportare Luttazzi su Rai 2, i due si rivedranno a febbraio per discuterne.

Carlo Freccero smentisce la chiusura de I Fatti Vostri e parla di Lucio Presta

Il giornalista smentisce anche la chiusura de I Fatti Vostri, ma ammette che il programma ‘deve essere ridotto nei costi’. Così Freccero lancia un messaggio ben chiaro al papà dello show, Michele Guardì: ‘È uno degli uomini più ricchi d’Italia. Non può pretendere la Siae, faccia un sacrificio’.

Il direttore promuove a pieni voti il conduttore del celebre e storico programma mattutino di Rai 2, Giancarlo Magalli. ‘Lui mi è simpatico. È il più grande battutista rimasto della vecchia tv. Era amico di Gianni Boncompagni, di Luciano Salce e di tutti i grandi autori comici, per cui lui può dire quello che vuole e io lo esalto’.

Freccero entra anche nel merito della polemica scoppiata con Lucio Presta. L’agente non si è mostrato molto contrario rispetto alla scelta del direttore di Rai 2 di mandare in onda ‘The Good Doctor’ lo stesso giorno di ‘Superbrain’, il programma di Paola Perego. ‘Chi scrive che Carlo Freccero controprogramma Rai1 è un imbecille’, aveva tuonato Freccero. ‘Mi dichiaro ufficialmente un imbecille’, è stata la risposta di Presta.

Il direttore di Rai 2 commenta con sarcasmo l’accaduto: ‘Con Lucio Presta ho sempre avuto un rapporto tempestoso. Però lo ammiro perché l’amore per sua moglie è così struggente che vorrebbe che tutte le reti si spegnessero in concomitanza dello show di lei. Come la protagonista di ‘Adele H’ di François Truffaut, è travolto dall’amour fou. Mi commuove e lo apprezzo. Fa anche controinformazione. È necessaria, detesto il pensiero unico politicamente corretto che nasconde le notizie sgradite’.