Costantino della Gherardesca: ‘Pechino Express confermato su Rai 2? Probabilmente’

ASCOLTA L'ARTICOLO

Pare sia quasi certo il ritorno di Pechino Express su Rai 2: a parlarne Costantino della Gherardesca da sei anni al timone dell'adventure game. Con l'arrivo di Carlo Freccero, però, sembrava essere in forse la conduzione del programma, ma è stato proprio della Gherardesca a mettere i puntini sulle 'i'.

Pubblicato da Luana Rosato Venerdì 11 gennaio 2019

Costantino della Gherardesca: ‘Pechino Express confermato su Rai 2? Probabilmente’
Ansa/Costantino della Gherardesca alla presentazione di 'Boss in incognito'.

Costantino della Gherardesca potrebbe non essere più al timone di Pechino Express su Rai 2, ma è stato lo stesso conduttore a smentire le voci riguardanti la cancellazione del programma.

L’arrivo di Carlo Freccero alla direzione del secondo canale del servizio pubblico, potrebbe cambiare le carte in tavola e, secondo indiscrezioni, Costantino della Gherardesca sembrava essere uno dei prossimi conduttori ad essere epurati dal proprio incarico. Lo stesso direttore di rete aveva confermato di non aver rinnovato il contratto in esclusiva al conduttore di Pechino Express, ma di voler riproporre la nuova edizione dell’adventure game su Rai 2. ‘Non ho rinnovato il contratto in esclusiva a Costantino della Gherardesca perché non posso farlo’ – aveva detto Freccero – ‘Ma Pechino Express si farà. Sto cercando di capire come prolungarlo’.

Costantino della Gherardesca: ‘Su Pechino Express non ci sono notizie certe’

Dal canto suo, dopo le dichiarazioni di Freccero, Costantino della Gherardesca ci aveva tenuto a precisare che, essendo anche autore di Pechino Express, la messa in onda di quest’ultimo avrebbe implicato anche la sua presenza.

Intervenuto, poi, al Tg Zero di Radio Capital, Costantino della Gherardesca ha chiarito: ‘Pechino Express confermato su Rai Due? Sì probabilmente, anche se non abbiamo ancora notizie certe’.

‘Conosco il nuovo direttore, Carlo Freccero, da anni, è molto simpatico’ – ha continuato lui, ironizzando – ‘Meno male che ci sono persone come Freccero in questo mondo perché lo rendono più spiritoso e variopinto’.

‘Freccero sostiene di essere sovranista, e di voler fare un canale sovranista?’ – ha aggiunto – ‘Io sono globalista perché credo che oggi dobbiamo conoscere quello che succede in altri paesi, non solo in Italia’.

Costantino della Gherardesca: ‘Per Pechino Express sono fondamentale’

Sulla sua permanenza in Rai, inoltre, Costantino della Gherardesca ha preferito commentare con diplomazia attendendo le decisioni dei vertici di Viale Mazzini.

‘A parte il fatto che non mi piace fare la vittima, non mi sento assolutamente un epurato, semplicemente aspetto notizie’ – ha detto ad Adnkronos.

‘La Rai non mi ha rinnovato il contratto di esclusiva ma questo rientra nei loro diritti, non erano mica obbligati’.

L’idea di traslocare su altre reti, però, sembra non spaventarlo particolarmente: ‘Gradirei restare in Rai, sono affezionato all’azienda e tutto quello che ho fatto è andato molto bene’.

‘Ho dimostrato di saper fare il mio lavoro, ho dimostrato di essere una persona informata nell’era dell’informazione […] Se la Rai non mi chiede programmi ci saranno sicuramente altre reti con cui potrò lavorare’.

‘Continuerò a fare tv, ormai sono troppo vecchio per imparare a fare l’astronauta’ – ha concluso ironicamente.