Paolo Liguori contro Striscia La Notizia: ‘Era una potenza, ma ora è isolata’

ASCOLTA L'ARTICOLO

Paolo Liguori non ha apprezzato alcuni fuorionda trasmessi da Striscia La Notizia. Il giornalista si è sfogato e ha attaccato il programma di Antonio Ricci

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 10 gennaio 2019

Paolo Liguori contro Striscia La Notizia: ‘Era una potenza, ma ora è isolata’

Paolo Liguori si è mostrato infastidito per un servizio andato in onda durante una puntata di Striscia La Notizia. Il giornalista si è abbandonato a uno sfogo contro il Tg satirico di Antonio Ricci sostenendo che il pre-serale di Canale 5 si sia indebolito rispetto al passato e che usi un linguaggio cattivo contro i colleghi.

Striscia La Notizia ha mostrato un fuorionda di Tgcom24 in cui si vede la giornalista Micaela Nasca lottare con una mosca. Ieri sera ha riproposto un nuovo filmato con un secondo round. Il direttore Paolo Liguori non ha gradito il servizio del Tg satirico.

Paolo Liguori, lo sfogo del giornalista contro Striscia La Notizia

Striscia La Notizia ha insistito sulla lotta tra le giornaliste di Tgcom24 e le mosche e Paolo Liguori non ha apprezzato. Reiterare video con fuorionda di Tgcom24 ha smosso la reazione del direttore. Molti infatti gli utenti che hanno chiesto un’opinione alla redazione guidata da Liguori e così il giornalista ha deciso di intervenire.

Poco prima della chiusura di Fatti e Misfatti, Paolo Liguori ha tirato in ballo la questione. ‘Noi non siamo solo questi abbiamo 3milioni di utenti che tra ieri sera e stamattina ci hanno tempestato chiedendo una dichiarazione a riguardo’.

Il direttore di Tgcom24 si è sentito chiamare in ballo da chi li segue da casa e così ha affrontato quello che ha definito ‘il piccolo caso’, ovvero i servizi di Striscia la Notizia.

‘Di questi tempi si rischia a parlare di cose serie’, ha attaccato Liguori. Il direttore si è sentito insultato per la chiusura del servizio mandato in onda da Tg di Antonio Ricci e ha voluto dare la sua versione dei fatti. Liguori ha poi mandato in onda un filmato.

Il giornalista ha mostrato i due studi vicini di Striscia La Notizia e di Tgcom24, il primo imponente, il secondo piccolo e all’interno di un capannone. ‘Striscia da quando siamo vicini ci vede come usurpatori come se fossimo abusivi e invece siamo tutti dentro Mediaset e ci riempie di insulti e di improperi per il solo fatto che siamo qui vicino’. Liguori ha poi mostrato il servizio di Striscia. ‘Così potete rendervi conto della ferocia e delle cattiveria che questi colleghi potenti e ricchissimi usano nei confronti degli altri’.

‘Noi siamo per la pace e per il rispetto dell’altro. Voglio bene a Striscia, volevo bene al Gabibbo ma anche ad Antonio Ricci, bravo nel suo mestiere. Lui campa, noi dobbiamo campare, Striscia era una potenza, lo è ancora, ma isolata, oggi ci siamo anche noi’, ha concluso Liguori.