Elena Sofia Ricci: ‘La mia suor Angela accoglierebbe i migranti’

Secondo Elena Sofia Ricci il personaggio che interpreta nella ficion 'Che Dio Ci aiuti' sarebbe all'opposizione. L'attrice ammette che la sua Suor Angela è una progressista e accoglierebbe i migranti

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 10 gennaio 2019

Elena Sofia Ricci: ‘La mia suor Angela accoglierebbe i migranti’
ansa/Elena Sofia Ricci in una foto di scena di 'Che Dio Ci aiuti 5'

Elena Sofia Ricci è intervenuta al programma radiofonico ‘Un giorno da pecora’, l’attrice ha parlato del suo personaggio nella fiction ‘Che Dio ci aiuti’, ma anche di attualità e politica. Giunta alla quinta edizione, la fortunata serie di Rai 1 che vede l’artista vestire i panni di Suor Angela, partirà questa sera con la nuova stagione.

Giorgio Lauro e Geppi Cucciari hanno intervistato negli studi di Radio 1, Elena Sofia Ricci. L’attrice si è sottoposta alle scomode e a tratti irriverenti domande dei due conduttori e parlando del suo personaggio ha commentato notizie di attualità e di politica dando una sua opinione sull’attuale governo e sul precedente.

Elena Sofia Ricci: ‘La mia suor Angela è molto progressista’

Giorgio Lauro ha chiesto all’attrice se la protagonista di ‘Che Dio ci aiuti’ è più orientata verso il Movimento Cinque Stelle o la Lega. ‘No, no, no, la mia Suor Angela è molto progressista’, ha risposto convinta Elena Sofia Ricci.

‘A che partito potrebbe appartenere? All’opposizione. È ovvio’, ha aggiunto l’artista. A darle una mano anche Enrico Mentana, ospite in studio. ‘Le parole del Papa e della Chiesa rispetto al governo attuale sarebbero di opposizione’, ha spiegato il direttore del TgLa7.

Ed è sempre, sempre un giorno da pecora! Chi c'è oggi con noi???? Enrico Mentana!In collegamento Michele Emiliano, Elena Sofia Ricci – Official Page, Matteo ManteroCommenta e condividi a profusione.Ci stai seguendo anche su Instagram?#PRIMALEPECORE#UGDP

Pubblicato da Un Giorno da Pecora Radio1 su Mercoledì 9 gennaio 2019

Lauro ha dunque chiesto un parere sulla questione migranti. ‘Suor Angela sarebbe favorevole all’accoglienza’, ha ammesso la Ricci. ‘Certo li porterebbe tutti al bar ‘L’angolo divino’ che ha aperto nel convento’, ha scherzato Geppi Cucciari mostrandosi molto preparata sulla fiction di Rai 1.

Dalla finzione alla realtà, ovviamente i due conduttori hanno chiesto un parere politico anche all’attrice e dunque l’idea di Elena Sofia Ricci e non di Suor Angela.

‘Io politicamente la vedo in maniera diversa. A volte abbiamo guardato troppo il dito che indicava la luna e non la luna stessa. Il governo precedente ha avuto persone di grandissimo valore che stavano facendo cose belle. Erano in gamba. Ora? Sicuramente anche nell’attuale esecutivo c’è gente che sa il fatto suo’, ha dichiarato l’attrice.

‘Che Dio ci aiuti’, le novità della fiction di Rai 1

Elena Sofia Ricci si è poi soffermata sulle novità di ‘Che Dio ci aiuti’ promettendo una delle stagioni più belle della serie che ha debuttato su Rai 1 nel 2011.

‘Quest’anno Suor Angela farà il botto già dalla prima puntata, finalmente accadrà qualcosa anche a lei. Avrà una crisi profonda. Secondo me questa è la serie più forte’, ha spiegato la Ricci.