Massimo Giletti: ‘Il ritorno in Rai? Vedo una luce in fondo al tunnel, succederà qualcosa a giugno’

Raggiunto telefonicamente da Fiorello, Massimo Giletti ha commentato con ambiguità le indiscrezioni su un suo ipotetico ritorno in Rai. 'Vedo una luce in fondo al tunnel, a giugno si saprà qualcosa' - ha detto il conduttore di La7 che, pare, sia stato convocato da Urbano Cairo per ridefinire i termini del suo contratto.

Pubblicato da Luana Rosato Mercoledì 9 gennaio 2019

Massimo Giletti: ‘Il ritorno in Rai? Vedo una luce in fondo al tunnel, succederà qualcosa a giugno’
Massimo Giletti durante il photocall del programma televisivo Non è l'Arena / Ansa.

Le nomine dei nuovi direttori Rai potrebbero agevolare il ritorno di Massimo Giletti alla tv di Stato. E’ stato lo stesso conduttore di Non è l’Arena a lasciar intendere che qualcosa di inaspettato potrebbe accadere a giugno.

Raggiunto telefonicamente da Fiorello durante la trasmissione radiofonica Il Rosario della sera, Massimo Giletti ha risposto con ambiguità alle curiosità dello showman su un suo ipotetico ritorno in Rai. ‘Sono in treno’ – ha spiegato il giornalista all’amico, che non ha perso occasione per chiedergli dove stesse andando. ‘Dì la verità, stai andando a parlare con Salini (amministratore delegato Rai, ndr)!’ – lo ha incalzato Fiorello, ma Giletti ha preferito commentare lasciando intendere che qualcosa sta accadendo nelle ultime ore in seguito alle nomine dei nuovi direttori di Rai 1, Rai 2 e Rai 3.

Leggi anche: Massimo Giletti torna in Rai? Frasi sibilline alla festa di Natale di La7

Massimo Giletti, le indiscrezioni sul ritorno in Rai

‘E’ buio, c’è la nebbia e non vedo dove sono’ – ha continuato a scherzare Giletti al telefono con Fiorello – ‘Non si capisce se sono in Rai o se sono a La7. Ci vorrebbe un faro’.

‘Lo so che ci sarai. Sei già su Rai 1 con la tua Arena: già lo so!’ – ha aggiunto Fiorello, ma il giornalista di La7 ha preferito non dare adito alle insinuazioni dell’amico.

‘L’unico vantaggio che avrei è che forse non dovrei pagare tutti i filmati per fare uno speciale su di te’ – ha scherzato ancora Giletti – ‘Sono costati tanto, però è stato un successo di ascolti’.

‘A noi fa piacere se torni in Rai’ – ha concluso, poi, Fiorello, riuscendo a strappare al conduttore una dichiarazione importante.

‘Vedo una luce in fondo al tunnel, qualcosa succederà a giugno’ – ha concluso Giletti, mentre lo showman commentava i rumors sulla dipartita di Fabio Fazio da Rai 1 – ‘Vedo già il titolo del programma: ‘Che Arena che fa’.

Leggi anche: Massimo Giletti: ‘Fabio Fazio? Deve dirmi se sono fuori dalla Rai per colpa sua’

Massimo Giletti convocato da Urbano Cairo

Dopo i rumors sul ritorno in Rai di Giletti che potrebbe, secondo quando spifferato da Leggo, sfrattare Fabio Fazio, pare che Urbano Cairo abbia convocato immediatamente il giornalista.

Le indiscrezioni su un ipotetico ritorno a Viale Mazzini, infatti, sembra che abbiano spinto il patron di La7 a modificare il contratto di Massimo Giletti con un ‘adeguamento economico e un allungamento dei tempi di esclusiva’.

Quello che accadrà, però, lo si saprà in modo ufficiale solo tra qualche mese: sta di fatto, tuttavia, che l’arrivo di Giletti a La7 ha portato dei grandi vantaggi in termini di share e Cairo se lo lascerebbe sfuggire molto difficilmente.