Kevin Spacey fermato per eccesso di velocità

Kevin Spacey è stato fermato per eccesso di velocità. L'attore era da poco atterrato da Nantucket dove si è svolta la prima udienza del processo a suo carico. L'artista è accusato di aver molestato, due anni fa, un ragazzo minorenne

Pubblicato da Chiara Podano Mercoledì 9 gennaio 2019

Kevin Spacey fermato per eccesso di velocità
ansa/ Kevin Spacey

Kevin Spacey è stato fermato all’uscita dal Reagan National Airport di Washington per eccesso di velocità. L’attore era appena atterrato da Nantucket (isola del Massachussetts) dove si era recato per presenziare alla prima udienza del processo a suo carico. L’attore è accusato di molestie sessuali.

L’agente che ha fermato Kevin Spacey per accesso di velocità non si è reso conto di avere davanti il 2 volte premio Oscar, se n’è accorto solo dalla foto e dai dati sulla patente.

Kevin Spacey fermato per eccesso di velocità

Christian Saull, portavoce della Metropolitan Washington Airports Authority, ha raccontato che all’artista è stato dato un avvertimento verbale.

Leggi anche: Kevin Spacey in tribunale per le accuse di molestie: rischia fino a 5 anni

L’attore che ha preso casa a Baltimora, si era recato a Nantucket per l’udienza a suo carico. Spacey è stato infatti accusato di aver molestato sessualmente, nel 2016, un teenager che lavorava in un bar.

A puntare il dito contro il protagonista di ‘House of Cards’ è stata una ex anchor della tv di Boston, Heather Unruh. La Unruh ha accusato Spacey di aver molestato il figlio, oggi 18enne, due anni fa durante un incontro casuale al Club Car nel 2016, un piano-bar nell’isola del Massachusetts.

Leggi anche: Kevin Spacey cacciato da Tutto il denaro del mondo: sarà sostituito da Christopher Plum

Spacey rischia cinque anni di carcere. L’attore si è dichiarato innocente. La prossima udienza si terrà il 4 marzo. Oltre al processo che si è svolto ieri a Nantucket, altre due indagini nei confronti dell’artista sono in corso. Una a Los Angeles, l’altra a Londra.

Finito al centro dello scandalo molestie, Spacey è stato allontanato da Hollywood. Estromesso dalla serie ‘House of cards’, l’attore è stato anche escluso dal film ‘Tutti i soldi del mondo’ di Ridley Scott.

Lo scorso 24 dicembre Spacey ha anche caricato un video sui social dopo mesi di silenzio e di assenza. ‘Non abbiamo finito, non importa cosa dicano gli altri. Posso promettervi questo. Non ho pagato il prezzo per tutte le cose che ho fatto, quelle che conoscete tutti. Di certo non pagherò il prezzo per le cose che non ho fatto. Vi siete fidati di me anche se sapevate che non avreste dovuto, presto saprete tutta la verità’, ha detto l’attore.