Gigi Marzullo a Vieni da me: ‘Ho paura di morire, sono rimasto solo’

Il conduttore Gigi Marzullo a Vieni da me: 'Ho paura di morire e adesso sono rimasto pure solo, dopo la recente morte di mia madre non ho più la mia famiglia d'origine'. Marzullo può comunque contare sull'amore della moglie Antonella, sua compagna 'storica'.

Pubblicato da Raffaele Dambra Martedì 8 gennaio 2019

Gigi Marzullo a Vieni da me: ‘Ho paura di morire, sono rimasto solo’
Gigi Marzullo durante la presentazione dei palinsesti autunnali Rai / Ansa.

Se di solito siamo abituati a vederlo col suo fare ironico e scanzonato, Gigi Marzullo a Vieni da Me ha mostrato un’immagine di se stesso molto diversa, decisamente più malinconica. Il conduttore campano, ospite del talk show di Caterina Balivo, ha parlato infatti con estrema nostalgia della sua famiglia d’origine, che dopo la morte della madre avvenuta qualche mese fa è di fatto scomparsa, rivelando un’insospettabile paura del futuro.

‘Sono rimasto solo’, ha spiegato Gigi Marzullo alla Balivo, ‘Eravamo in quattro in famiglia e adesso ci sono soltanto io, questa è una cosa molto triste. Il primo ad andarsene è stato mio fratello, è morto giovane a 41 anni: si godeva la vita, l’amava molto anche se a volte esagerava. Io gli dicevo che avevo paura della morte, lui mi rispondeva che aveva paura di vivere, non della morte…’.

‘La morte di mio fratello a soli 41 anni ci ha segnato tutti’

La prematura scomparsa del fratello Enzo ha segnato pesantemente l’esistenza dell’intera famiglia Marzullo: ‘Mia madre ha tenuto dentro il suo dolore, mio padre invece ha sofferto di più, andava sempre al cimitero a salutarlo. La sua preoccupazione era di seguire suo figlio e mi ha chiesto, quando sarebbe morto, di portarlo subito accanto a Enzo’.

Leggi anche: Gigi Marzullo, ‘Amo più fare domande che riceverne. In Rai mi sento il portiere notturno’

‘Mio padre e mia madre sono morti a 90 anni, ma me li sono goduti fino alla fine’

Genitori che comunque sono stati importantissimi per la sua formazione di uomo e di giornalista, così come il nonno: ‘Sia mio padre che mia madre erano maestri elementari, ma è stato mio nonno a insegnarmi a leggere e a scrivere. Papà, che a differenza di me non aveva paura della morte, se n’è andato a 90 anni e mezzo, mentre mia mamma è morta qualche mese fa a quasi 90 anni: me li sono goduti entrambi fino alla fine, li ho portati a vivere a Roma e ogni settimana con mia mamma andavamo a cena fuori, è rimasta lucidissima fino all’ultimo. Ha voluto che sotto il suo nome sui manifesti funebri ci fosse la parola ‘insegnante’, come simbolo della sua grande dedizione al lavoro’.

Lo scorso settembre Gigi Marzullo ha sposato la sua ‘storica’ compagna Antonella

Gigi Marzullo a Vieni da Me ha raccontato di aver perso la sua famiglia, ma per fortuna il presentatore RAI può contare sull’amore della moglie Antonella De Iuliis, che ha sposato lo scorso mese di settembre a Nusco dopo circa vent’anni di fidanzamento. Un periodo di ‘prova’ decisamente sufficiente…