Massimo Giletti torna in Rai? Frasi sibilline alla festa di Natale di La7

ASCOLTA L'ARTICOLO

Colpo di scena: Massimo Giletti torna in Rai? Il presentatore e l'editore Urbano Cairo si sono scambiati alcune frasi sibilline durante la festa di Natale di La7, prefigurando un suo possibile ritorno a Viale Mazzini. Del resto Giletti è un conduttore assai gradito all'attuale Governo...

Pubblicato da Raffaele Dambra Giovedì 20 dicembre 2018

Massimo Giletti torna in Rai? Frasi sibilline alla festa di Natale di La7
Massimo Giletti durante il photocall del programma televisivo Non è l'Arena / Ansa.

Mercato televisivo in fibrillazione per l’indiscrezione di un possibile ritorno in Rai di Massimo Giletti, emersa in queste ultime ore a seguito di alcune dichiarazioni captate durante la festa natalizia di La7 andata in scena all’Hotel Hilton Cavalieri di Milano. I presenti hanno infatti raccontato di un curioso scambio di battute tra Giletti e l’editore Urbano Cairo sul futuro del conduttore piemontese, anche alla luce del possibile trasloco di Fabio Fazio da Rai 1 a Rai 3.

Durante il tradizionale saluto di Cairo alla squadra di La7, si legge sul sito dell’agenzia Adnkronos, il patron ha più volte invitato Massimo Giletti a raggiungerlo sul palco, ma il conduttore di Non è l’Arena, che si trovava in fondo alla sala, alla domanda ‘dove sei?’ ha risposto con un laconico ‘sono già in Rai’. Al che Cairo, raggelato dalla risposta del suo presentatore di punta, gli ha detto: ‘Fatti vedere qui sul palco, fatti godere almeno finché ti ho’.

Leggi anche: Massimo Giletti in lacrime per il passato in Rai, ‘Volevano distruggere la mia squadra di lavoro’

Urbano Cairo: ‘Giletti vuole un contratto quinquennale, mentre io posso offrirgli un triennale’

Magari stavano scherzando ma magari no: sta di fatto che successivamente Giletti ha finalmente raggiunto Urbano Cairo sul palco, ricevendo i complimenti del suo editore per aver portato al 7% lo share della domenica sera di La7, numeri mai nemmeno sfiorati prima del suo arrivo. ‘Spero di trattenerlo con noi’, ha detto Cairo alla platea di ospiti, ‘Il fatto è che Massimo vuole firmare un contratto quinquennale mentre io posso offrirgli al massimo un triennale’.

Massimo Giletti, ‘Aver battuto la Rai facendo servizio pubblico è una soddisfazione’

Massimo Giletti in Rai ci tornerebbe di corsa

Cosa c’è sotto? Secondo i beninformati, Massimo Giletti in Rai ci tornerebbe di corsa, soprattutto alla luce del recente cambio del management di Viale Mazzini con l’uscita di scena dei vecchi dirigenti (proprio quelli che l’hanno spinto all’addio, da Orfeo in giù) e l’arrivo dei nuovi, che sembrerebbero molto ben più disposti nei suoi confronti, a cominciare dall’AD Fabrizio Salini. E del resto non è un mistero che Giletti rientri tra i conduttori graditi all’attuale governo ‘giallo-verde’, al contrario per esempio di Fabio Fazio.

Leggi anche: Massimo Giletti, ‘Fabio Fazio? Deve dirmi se sono fuori dalla Rai per colpa sua’

La Rai potrebbe spostare Fabio Fazio sulla terza rete

Un possibile scenario in vista della stagione televisiva 2019-20 vedrebbe quindi il trasloco di Massimo Giletti e Non è l’Arena su Rai 1, sempre la domenica sera in prime time, e il ‘reietto’ Fazio confinato su Rai 3. Inverosimile? Forse, ma sembra che si possa fare: infatti, secondo quanto risulta all’Adnkronos, il contratto stipulato con Fabio Fazio a luglio del 2017 è di 4 anni e dura quindi fino al 2021, ma ogni anno la Rai può decidere su quale rete far fare a Fazio ‘Che tempo che fa’ o, in estrema alternativa, può decidere se sostituire il programma con un altro progetto.

Secondo noi ne vedremo delle belle…