Asia Argento all’interno di una teca al Vittoriano: l’attrice esposta come opera d’arte

ASCOLTA L'ARTICOLO

Asia Argento come una statua vivente. L'attrice è stata esposta all'interno di una teca di cristallo al Complesso del Vittoriano in occasione della mostra del tatuatore Marco Manzo

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 20 dicembre 2018

Asia Argento all’interno di una teca al Vittoriano: l’attrice esposta come opera d’arte
Instagram/Asia Argento alla mostra del tatuatore Marco Manzo

Asia Argento diventa un’opera d’arte in carne e ossa. L’attrice ha infatti posato al Complesso del Vittoriano all’interno di una teca di cristallo. In parallelo alle mostre di Pollock e Warhol, il tatuatore Marco Manzo ha proposto le sue opere artistiche. In occasione della chiusura del finissage, Manzo ha regalato ai visitatori una performance molto particolare.

Alcune modelle da lui tatuate si sono mostrate all’interno di teche di cristallo oppure fuori al complesso del Vittoriano. Esposte come delle vere e proprie opere d’arte, tra loro anche l’attrice Asia Argento. Manzo ha anche regalato a chi ha visitato la personale una sua performance live e ‘operato’ sulla schiena della figlia del regista di ‘Profondo Rosso’.

Asia Argento esposta alla mostra di Marco Manzo

I visitatori si sono ritrovati a sorpresa davanti a una Asia Argento versione statua vivente. La mostra del tatuatore, che si è tenuta al Complesso del Vittoriano – Ala Brasini in concomitanza con le mostre di Andy Warhol e Jackson Pollock, ha attirato ben 10 mila visitatori.

Il fissage è una vera e propria celebrazione del disegno su pelle e Manzo è riuscito a portare il tatuaggio nei musei d’arte contemporanea. Le opere di Manzo hanno fatto il loro ingresso anche al Maxxi e il MACRO di Roma, presso la Gagosian Gallery di New York e altri celebri musei di arte contemporanea internazionali, come il MOMA di New York.

La mostra del tatuatore si è conclusa dunque con il botto lo scorso 16 dicembre con una vera e propria sorpresa per i visitatori che si sono trovati davanti all’attrice e regista 43enne.

Il titolo della performance che ha visto coinvolta Asia Argento è ‘Diorama d’Aria’. L’attrice ha messo in mostra alcuni dei tatuaggi in stile ornamentale. Tra questi anche la collana vittoriana che l’Argento porta sul collo.

Manzo ha anche completato in tatuaggio sulla schiena dell’attrice e i visitatori hanno potuto assistere dal vivo alla creazione dell’artista che ha utilizzato per l’occasione la famosa macchinetta in oro Cheyenne pen gold ‘Arte per fare Arte’, usata dall’artista per creare le sculture tatuate, opere presenti in mostra al Vittoriano.

La teca con all’interno Asia Argento è stata esposta tra le 100 opere di marmo, bronzo e alluminio presenti. Ad arricchire la scena anche due quadri animati in cui il tatuaggio prende vita su dei corpi.