Stefano De Martino: ‘Faccio questo lavoro per soldi, se tornassi nell’anonimato non avrei problemi’

ASCOLTA L'ARTICOLO

'Faccio questo lavoro per soldi': queste le dichiarazioni di Stefano De Martino, che ha raccontato di aver scelto di ballare in televisione perchè la vita a teatro lo avrebbe costretto a fare un secondo lavoro. L'ex marito di Belén Rodriguez, quindi, ammette di non amare i progetti a lungo termine, ma di essere attratto dall'evoluzione delle cose.

Pubblicato da Luana Rosato Martedì 18 dicembre 2018

Stefano De Martino: ‘Faccio questo lavoro per soldi, se tornassi nell’anonimato non avrei problemi’
Ansa/ Stefano De Martino alla premiere del film 'Le Fidele'.

Stefano De Martino, ballerino, conduttore e imprenditore: un personaggio dai mille volti, nato nella Scuola di Maria De Filippi e affermatosi sul piccolo schermo per le sue peculiarità.

Eppure, Stefano De Martino, che oggi vanta una popolarità notevole insieme a più di 3 milioni di follower su Instagram, non avrebbe paura di tornare nell’anonimato. ‘Faccio questo lavoro per soldi’ – ha spiegato a Vanity Fair – ‘Se domani scoprissi che vendere gomme all’ingrosso mi fa guadagnare di più e vivere bene, io farei molto volentieri a meno della fama’. Una dichiarazione che ha lasciato perplessi, ma che svela quanto De Martino – che ama giocare con il suo corpo e si diverte ad essere considerato ‘un pezzo di carne che si muove’ – sia consapevole dell’inconsistenza del mondo dello spettacolo.

Leggi anche: Stefano De Martino si commuove: ‘Lì, tra Belén e Santiago, è il mio posto preferito’

Stefano De Martino e la scelta di ballare in televisione

La fama, infatti, lo diverte e con essa ci convive tranquillamente, ma ‘se domani tornassi nell’anonimato più totale, non avrei nessun problema. Anzi’.

Stefano De Martino, infatti, ha iniziato a fare il lavoro di conduttore e di ballerino televisivo essenzialmente per necessità economiche.

‘Ho iniziato a fare questo lavoro per esigenza, e non per voglia’ – ha aggiunto, spiegando che la danza resta la sua passione, ma che il binomio ballo-televisione è giunto solo in un secondo momento.

‘Il lavoro della danza l’ho fatto solo ed esclusivamente per passione: sono figlio di un ballerino di teatro, per me la televisione era una sorta di tabù’.

‘Dopo vari provini e audizioni andati bene per compagnie teatrali qui in Italia ma anche all’estero, ho capito che purtroppo non potevo fare quella scelta di vita e di lavoro, perché non ne avevo le possibilità economiche’ – ha continuato De Martino.

Leggi anche: Stefano De Martino: ‘Io e Belén abbiamo trovato un equilibrio da genitori separati’

Stefano De Martino: ‘Ho pensato di mollare tutto’

‘Quando sono approdato in tv mi è stato chiaro che quello era l’unico modo a mia disposizione per guadagnare abbastanza e continuare a fare quello che mi piaceva, cioè danzare’.

Eppure, anche Stefano De Martino ha attraversato dei momenti di crisi e ha confessato: ‘A un certo punto ho persino pensato di mollare tutto e di studiare fisioterapia’.

Intanto, il ballerino ha deciso di abbandonare per un po’ la tv, dedicandosi ad un nuovo progetto: una società di consulenza strategica per i brand.

Un’attività che gli consente di mettere in moto la sua parte creativa e che gli permette di approfondire l’interesse per la parte produttiva che lo ha sempre incuriosito quando era in televisione.

I progetti a lungo termine, però, non fanno per lui: ‘Nei miei primi 10 anni di carriera sono cambiate così tante cose che potrei veramente essere qualsiasi altra cosa immaginabile, anche a brevissimo’.

‘Mi spaventano i progetti a lungo termine, e, al contrario, mi diverte molto l’evoluzione continua delle cose’ – ha continuato, lasciando intendere che in un prossimo futuro potremmo anche vederlo in una nuova veste.