Federico Angelucci riammesso a Sanremo Giovani per la squalifica di Laura Ciriaco

ASCOLTA L'ARTICOLO

Sorpresa: Federico Angelucci riammesso in extremis a Sanremo Giovani per la squalifica di Laura Ciriaco, il cui brano 'L'inizio' è risultato troppo simile a un pezzo di Jason Mraz. Il vincitore di Amici 6 e del torneo di Tale e Quale Show 2018 canterà 'L’uomo che verrà'.

Pubblicato da Raffaele Dambra Lunedì 17 dicembre 2018

Federico Angelucci riammesso a Sanremo Giovani per la squalifica di Laura Ciriaco
Federico Angelucci posa durante la presentazione del programma Tale e Quale Show / Ansa.

Colpo di scena a pochi giorni dall’inizio di Sanremo Giovani: Federico Angelucci è stato riammesso in gara a seguito dell’esclusione di Laura Ciriaco, la cui canzone ‘L’inizio’ è stata giudicata troppo simile a ‘I won’t give up’ di Jason Mraz. Il 20 e 21 dicembre 2018 sarà dunque il 34enne di Foligno, già vincitore di Amici 6 e dell’ultimo torneo di Tale e Quale Show, a giocarsi con le altre 23 nuove proposte i due posti in palio per il Festival di Sanremo 2019.

‘L’organizzazione del Festival e la direzione di Rai 1’, si legge sul comunicato apparso sul sito della manifestazione canora, ‘Dopo un’accurata perizia dei propri settori tecnici e musicali, ha provveduto all’esclusione del brano di Laura Ciriaco, ‘L’inizio’, in quanto presenta importanti analogie e similitudini con il brano ‘I won’t give up’ dell’artista statunitense Jason Mraz, tali da escluderne il fondamentale requisito di novità (brano inedito) ai fini del regolamento’.

Al posto di Laura Ciriaco, Federico Angelucci con ‘L’uomo che verrà’

Al posto della Ciriaco il direttore artistico Claudio Baglioni, d’accordo con la commissione musicale, ha selezionato Federico Angelucci con la canzone ‘L’uomo che verrà’. Anche se, a nostro modestissimo parere, risulta un po’ forzato considerare ancora ‘nuova proposta’ un cantante di 34 anni che ha già partecipato da protagonista a programmi TV molto popolari come Amici e Tale e Quale Show…

Leggi anche: Che fine hanno fatto tutti i vincitori di Amici?

Laura Ciriaco: ‘Non ce l’ho con la commissione di Sanremo ma non meritavo l’esclusione’

Dopo l’annuncio dell’esclusione, Laura Ciriaco ha pubblicato un video messaggio per spiegare l’accaduto, mostrandosi molto dispiaciuta ma non particolarmente arrabbiata verso la commissione di Sanremo Giovani (insomma, non ha gridato al solito ‘gombloddo’), dando appuntamento ai fan per l’imminente uscita del suo nuovo album. Nessuna particolare reazione, invece, da parte di Federico Angelucci.

Anche Einar era a rischio squalifica, ma la sua posizione è risultata regolare

Quello del brano di Laura Ciriaco era uno dei due casi spinosi sui quali si è dovuta esprimere l’organizzazione del Festival di Sanremo: sull’altro, riguardante la canzone di Einar Ortiz (secondo ad Amici 2018) dal titolo ‘Centomila volte’, che per alcuni era già stata eseguita prima dell’iscrizione al concorso sanremese (circostanza che, se confermata, avrebbe provocato l’automatica squalifica del brano), la Rai non ha rilasciato alcuna comunicazione, e mancando ormai solo tre giorni all’inizio della kermesse è probabile che non sia stata riscontrata alcuna irregolarità.

Leggi anche: Sanremo Giovani, i finalisti sono 24 e due di loro andranno al Festival 2019

Federico Angelucci a Sanremo Giovani sarà in gara con Federica Abbate, Andrea Biagioni, Cannella, Diego Conti, Cordio, Deschema, Einar, Fedrix & Flaw, Fosco17, La Rua, La Zero, Le Ore, Mahmood, Marte Marasco, Mescalina, Francesca Miola, Giulia Mutti, Nyvinne, Ros, Roberto Saita, Sisma, Symo e Wepro.