Fabrizio Corona: ‘Nello spettacolo si drogano tutti. Asia? Mi ha lasciato con un messaggio’

Ospite di Massimo Giletti a Non è l'Arena, Fabrizio Corona ha raccontato i dettagli del servizio realizzato nel 'bosco della droga' di Milano e lanciato pesanti accuse nei confronti dello Stato. L'imprenditore ha anche puntato il dito contro Striscia la notizia e, in conclusione, ha svelato i dettagli della fine della storia con Asia Argento.

Pubblicato da Luana Rosato Lunedì 17 dicembre 2018

Fabrizio Corona: ‘Nello spettacolo si drogano tutti. Asia? Mi ha lasciato con un messaggio’
Fabrizio Corona a Non è l'Arena di Massimo Giletti.

Dopo il servizio nel bosco di Rogoredo per conto di Non è l’Arena, Fabrizio Corona è stato ospite di Massimo Giletti per mostrare le immagini inedite di quella sera. E, per l’occasione, ha spiegato anche come Asia Argento lo abbia lasciato.

E’ un Fabrizio Corona senza filtri – come nel suo stile – quello ospite di Massimo Giletti durante la serata del 16 dicembre 2018. In seguito all’aggressione subita nel ‘bosco della droga’ alla periferia di Milano, l’imprenditore ha mostrato i video e le immagini inedite di quella sera e raccontato come sia stato aggredito e poi graziato da alcuni malavitosi. ‘Il mondo della criminalità mi ama molto perché sono uno che ce l’ha fatta’ – ha detto Corona, puntando poi il dito contro lo Stato e scagliandosi contro Striscia la notizia.

Leggi anche: Fabrizio Corona aggredito nel bosco della droga a Milano

Fabrizio Corona contro Vittorio Brumotti: ‘E’ infame’

Accusato dal tg satirico di Antonio Ricci di aver fatto un servizio sul bosco di Rogoredo già realizzato da Vittorio Brumotti, Fabrizio Corona ha replicato.

‘Quando Brumotti va in queste situazioni, ma si limita a urlare restando lontano, per me si comporta da infame’ – ha sentenziato Corona, accusando l’inviato di Canale 5 di spettacolarizzare un dramma.

‘Per me quella di Striscia è solo satira, dicono di essere già andati loro nel bosco della droga ma non è vero: sono andati di giorno, senza entrare’.

Fabrizio Corona, poi, si è concentrato sul problema della droga e su come venga gestito dallo Stato: ‘Bisogna curare questi drogati, ma le cure costano e lo Stato preferisce lasciarli lì’.

‘C’è differenza tra la droga che gira nel mio ambiente e quella droga lì’ – ha continuato – ‘Nel mondo dello spettacolo si drogano tutti, non faccio fatica a dirlo: ma è cocaina, è droga per ricchi. Quella del boschetto è la droga dei disperati’.

Confermando di essere stato aggredito da alcuni spacciatori con un coltello e di avere ancora i segni sulla schiena, Fabrizio Corona ha smentito le voci riguardo una messa in scena di quanto avvenuto.

Leggi anche: Fabrizio Corona, l’aggressione è un fake? Il dettaglio che non convince

Fabrizio Corona sulla storia con Asia Argento

Oltre alle fake news relative la sua aggressione nel bosco di Rogoredo, Fabrizio Corona ha replicato anche alle accuse di accordo con Asia Argento.

Secondo alcuni, infatti, i due avrebbero finto una relazione per incassare denaro e guadagnare un po’ di visibilità.

‘La cosa grave sono le cosiddette fake news che vengono lanciate dai giornalisti: ma ti sembra che possa esserci un contratto tra me e l’Argento?’ – ha detto lui, spiegando ancora come sia nata e subito finita la loro storia.

‘Abbiamo avuto un rapporto intenso, di passione, siamo simili dal punto di vista umano e come sensibilità, ma veniamo da due mondi diversi’.

Pur essendo molto in sintonia, però, la storia tra Corona e la Argento è durata un battito di ciglia e su come sia finita Fabrizio ha svelato: ‘Penso sia una delle cose più belle che sia mai esistita sulla faccia della Terra. E’ una roba che ti fa capire la genialità di una persona’.

‘Asia mi manda un messaggio e mi dice: ‘Addio’. Mi manda un video e mi dice: ‘Ascolta a un minuto e mezzo’ – ha raccontato Corona.

‘È una canzone di uno che conosceranno i più grandi studiosi della musica italiani, io di Ciampi conoscevo il Presidente…” – poi Giletti manda l’audio del brano ‘incriminato’ che, ad un minuto e mezzo, esclama ‘ma vaff******!’.

Leggi anche: Fabrizio Corona e Asia Argento, un contratto da 100 mila euro dietro la loro storia d’amore?