Valerio Scanu piange a Vieni da Me e fa commuovere Caterina Balivo

Il cantante Valerio Scanu ha pianto a Vieni da Me facendo commuovere Caterina Balivo: l'ex vincitore di Sanremo si è emozionato guardando un videofilmato in cui c'erano suo fratello e il nipotino nato da poco che l'ha reso per la prima volta zio.

Pubblicato da Raffaele Dambra Martedì 11 dicembre 2018

Valerio Scanu piange a Vieni da Me e fa commuovere Caterina Balivo
Valerio Scanu sul palco del Festival di Sanremo 2016 / Ansa.

Esattamente com’era accaduto qualche settimana fa al suo collega Marco Carta, Valerio Scanu ha pianto a Vieni da Me facendo commuovere la conduttrice Caterina Balivo, che sta mostrando a sua volta una particolare e sorprendente predisposizione alla lacrima (facile). Ma cos’ha scatenato il pianto di Scanu? Nulla di particolarmente toccante, solo un videofilmato in cui sono apparsi suo fratello, sua cognata e il nipotino.

Eh sì, perché Valerio ha un fratello minore di 24 anni (lui ne ha 28) che da poco lo ha reso zio per la prima volta. Un evento che ha cambiato la vita al ragazzo dopo un periodo un po’ turbolento: ‘Mio fratello ha 24 anni e la fidanzata 19 appena compiuti’, ha spiegato Valerio Scanu a Vieni da Me, ‘Stanno insieme da quando lei aveva 13 anni e poco tempo fa hanno avuto un bambino, Marco. Quando mi hanno comunicato la notizia della gravidanza, inizialmente ho pensato a uno scherzo perché sono entrambi giovanissimi, ma ora sono contento’.

Leggi anche: Valerio Scanu: ‘A Maria De Filippi devo molto, ma dopo Amici ho camminato con le mie gambe’

‘Mio fratello è sempre stato un po’ fuori di testa, spero che la paternità lo aiuti’

A quel punto Caterina Balivo ha mandato in onda un filmato con i saluti della famigliola per Valerio Scanu. E il cantante, dopo aver ascoltato la voce del fratello e soprattutto le immagini del piccolo Marco che non ha ancora visto dal vivo, è scoppiato in lacrime per l’emozione: ‘Mio fratello è sempre stato un po’ fuori di testa, spero che la paternità gli serva da stimolo per costruirsi un futuro nel migliore dei modi. È sempre stato un po’ bamboccione a differenza mia, che amo l’indipendenza. Ora lo vedo un po’ cambiato, mi fa piacere’.

Dopo Marco Carta anche Valerio Scanu ha fatto commuovere la Balivo

E Caterina Balivo, a vedere Valerio Scanu commuoversi, si è commossa pure lei, proprio come aveva fatto con Marco Carta (la cui storia era però decisamente più drammatica).

Leggi anche: Valerio Scanu è Conchita Wurst a Ballando con le Stelle 11 in un’imitazione memorabile

Professionalmente parlando, Valerio Scanu ha da poco pubblicato il suo nuovo album Dieci, così intitolato perché quest’anno ha celebrato i dieci anni di carriera, che ha toccato la seconda posizione degli album più venduti in Italia. A breve l’artista sardo si esibirà dal vivo con gli spettacoli di A Christmas Carol, prima a Roma, sabato 15 dicembre all’Auditorium Parco della Musica, e poi nella sua La Maddalena, sabato 22 dicembre. Nel frattempo ha incassato l’endorsement del direttore d’orchestra Beppe Vessicchio: ‘Ha vinto il Festival di Sanremo, ha vinto Bravo Bravissimo quando aveva meno di 13 anni, ha vinto Tale e Quale Show: è un numero uno’.