Jennifer Aniston: ‘I miei matrimoni finiti? Li considero un successo’

'I miei matrimoni, secondo la mia opinione, hanno funzionato', lo ha dichiarato Jennifer Aniston che ha rotto il silenzio sul divorzio da Justin Theroux. L'attrice è attualmente single e l'amore non è tra le sue priorità al momento

Pubblicato da Chiara Podano Lunedì 10 dicembre 2018

Jennifer Aniston: ‘I miei matrimoni finiti? Li considero un successo’
ansa/Jennifer Aniston

Additata spesso come una donna che ‘non sa tenersi gli uomini’, Jennifer Aniston si difende e racconta i due matrimoni falliti. Il primo con Brad Pitt, il secondo con Justin Theroux. La Rachel di Friends, giustamente, non si sente certo una fallita per aver divorziato due volte, anzi.

In un’intervista rilasciata a Elle, Jennifer Aniston racconta senza peli sulla lingua la fine dei due matrimoni. Nel 2005 l’attrice si è separata da Brad Pitt, mentre nel 2018 ha annunciato il divorzio da Justin Theroux dopo 5 anni di fidanzamento e 2 anni e mezzo di matrimonio. La Aniston si è sentita spesso giudicata per non aver mai avuto figli e per aver divorziato due volte, la protagonista di ‘Friends’ è stanca delle voci che girano sul suo conto.

Jennifer Aniston parla della fine dei due matrimoni

‘I miei matrimoni falliti? In realtà li considero un successo’, dichiara decisa Jennifer Aniston. L’attrice ha letto e sentito di ogni sui divorzi da Brad Pitt e da Justin Theroux, così risponde alle malelingue: a chi la giudica un fallimento anche per non essere diventata madre.

‘Non sento un vuoto. Davvero, no. I miei matrimoni, secondo la mia opinione, hanno funzionato. E quando sono giunti al termine, è stata una scelta che abbiamo fatto per essere felici e a volte la felicità non esiste più all’interno di quella condizione’, spiega.

I suoi divorzi sono sulla bocca di tutti, ma chi può sapere realmente cosa è accaduto? ‘Nessuno sa cosa succede a porte chiuse. Nessuno considera quanto la situazione fosse delicata per me e per il mio partner. Le persone non sanno cosa ho passato da un punto di vista medico o emotivo’, precisa la Aniston.

Anche questa volta la povera Rachel di ‘Friends’ affronta il tema ‘figli’ e ribadisce quanto già detto molte volte: ‘Ci sono donne che sono nate per essere mogli e accudire bambini. Non so quanto questo sia il mio caso. Chissà cosa mi preserva il futuro per quanto riguarda la maternità, grazie alla scienza e ai miracoli possiamo fare cose in momenti diversi da quelli a cui siamo stati abituati’.

Al momento la Aniston si definisce single, l’amore non è tra le sue priorità anche perché non vuole che i sentimenti siano una sorta di ripiego alla solitudine. ‘Alla fine questa è al nostra unica vita e non vorrei restare chiusa in una situazione per paura. Di restare sola, paura di non essere in grado di sopravvivere. Restare in un matrimonio per paura non è rispettare la nostra vita’, conclude.