Sabrina Salerno: ‘Le avances? Ho dato calci e schiaffi. La tv? Mi chiamano solo per i reality’

ASCOLTA L'ARTICOLO

Sabrina Salerno, icona degli anni Ottanta, ha ricevuto avances nel corso della sua carriera: a raccontarlo è lei stessa in una intervista. Sostenitrice del movimento #MeToo, la cantante è assente dal piccolo schermo italiano per un motivo molto semplice: la cercano per i reality, ma il suo mestiere è un altro.

Pubblicato da Luana Rosato Mercoledì 5 dicembre 2018

Sabrina Salerno: ‘Le avances? Ho dato calci e schiaffi. La tv? Mi chiamano solo per i reality’
Ansa/Sabrina Salerno alla presentazione del programma 'Affari Tuoi'.

Sabrina Salerno, icona degli anni Ottanta, ha raccontato di aver ricevuto avances durante la sua carriera nel mondo dello spettacolo. Da tempo assente dal piccolo schermo, la Salerno è stata adottata dalla Francia, ma ha assicurato: ‘Le mie radici e i miei affetti sono in Italia’.

Se la tv italiana, dunque, sembra averla messa un po’ da parte, Sabrina Salerno tornerà al cinema con un cameo nel film di Fausto Brizzi – ‘E’ un mio amico e io faccio me stessa’ – e con un nuovo brano, Voices, che anticiperà il disco in uscita nel 2019. Intervistata dal Messaggero, la cantante e attrice divenuta nota grazie a Claudio Cecchetto negli anni ’80, ha appoggiato il movimento #MeToo, rivelando di essere stata vittima di avances.

Leggi anche: Sabrina Salerno vede il futuro e prega la Madonna

Sabrina Salerno: ‘Il #MeToo ha raffreddato il testosterone di qualcuno’

‘È accaduto a tutte, anche a chi dice di non essere mai stata oggetto di attenzioni particolari’ – ha spiegato la Salerno, che ha raccontato di aver dato ‘parecchi schiaffi e qualche calcio negli stinchi’ a chiunque si sia avvicinato a lei.

‘Se un uomo non mi piace, non mi lascio certo convincere’ – ha continuato a spiegare, dicendosi dalla parte di tutte quelle donne che hanno alzato la voce.

‘Sono certa che la grande campagna mediatica abbia raffreddato il testosterone a diversi uomini di potere. Almeno ora uno, prima di provarci, ci pensa un po’’.

E, proprio perché dalla parte delle donne che hanno subìto, Sabrina Salerno si sente investita di una grande responsabilità come madre di un figlio maschio.

‘Dobbiamo fare in modo che le nuove generazioni siano migliori delle precedenti. Ci sono ancora troppi uomini sbagliati in giro’.

E lei, di uomini sbagliati, ne ha incontrati due nella sua vita: ‘Uno è il mio ex produttore: un manipolatore, un uomo con grandissimi problemi personali. È stata dura, ci è voluto del tempo, ma alla fine mi sono ribellata’.

‘L’altro è mio padre’ – ha continuato, preferendo glissare su quest’ultimo – ‘Ma di questo preferisco non parlare più […] Si guarisce, ma non si dimentica’.

Sabrina Salerno: ‘I reality non fanno per me’

Intanto, chi spera di rivedere Sabrina Salerno sul piccolo schermo, pare che dovrà attendere ancora un bel po’.

La televisione italiana, infatti, continua a cercarla, ma solo per trasmissioni che non sono nelle sue corde.

‘Mi cercano continuamente, ma solo per i reality’ – ha spiegato, precisando – ‘E io faccio un altro mestiere, cioè la cantante’.

‘Oltre al fatto che avere una telecamera puntata addosso anche quando dormo mi pare un po’ invasivo… Non demonizzo i reality’ – ha chiarito la Salerno – ‘Ma davvero non fanno per me’.