Jasmine Carrisi, la figlia di Al Bano reciterà in un film

ASCOLTA L'ARTICOLO

Jasmine Carrisi è trai protagonisti del film 'La dama e l'ermellino' di Lorenzo Raveggi. La figlia di Al Bano e Loredana Lecciso debutterà al cinema nel ruolo di Isabella d'Aragona

Pubblicato da Chiara Podano Mercoledì 5 dicembre 2018

Jasmine Carrisi, la figlia di Al Bano reciterà in un film
Instagram/Jasmine Carrisi in una foto dal suo profilo Instagram

Jasmine Carrisi è pronta per il debutto, non in società, ma sul grande schermo. La figlia di Al Bano e Loredana Lecciso è stata scelta per interpretare il ruolo di Isabella dʼAragona nella pellicola in costume ‘La dama e lʼermellino’ diretta dal regista Lorenzo Raveggi.

Jasmine Carrisi veste i panni della duchessa del Rinascimento vissuta tra il 1470 e il 1524. Il regista Lorenzo Ravaggi ha spiegato al settimanale Diva e Donna perché la scelta è ricaduta proprio sulla figlia del leone di Cellino San Marco nata dalla relazione con Loredana Lecciso. Il magazine mostra anche in anteprima le foto della giovane interprete sul set.

Jasmine Carrisi debutta al cinema

‘Ho scelto Jasmine Carrisi perché ha una bellezza struggente’, ha dichiarato il regista de ‘La dama e l’ermellino’. Ravaggi ha rivisto nella figlia di Al Bano e Loredana Lecciso alcuni tratti distintivi che ricordano Isabella d’Aragona.

‘Fascino discreto, eleganza di altri tempi, il suo sguardo denota forza e riservatezza’, ha ammesso il regista che ha anche assicurato: ‘Jasmine ha stoffa e un grande futuro davanti’.

Leggi anche: Jasmine Carrisi: ‘La tv non mi tenta

Presto dunque vedremo la giovane Carrisi sul grande schermo nel ruolo della donna che è stata identificata da alcuni studiosi come la vera musa di Leonardo Da Vinci per il ritratto de La Gioconda.

Le riprese del film sono iniziate lo scorso 9 novembre. Nel cast con Jasmine Carrisi anche: Fabio Fulco che vestirà i panni di Alfonso II d’ Aragona e Caren Caiazzo che interpreterà il ruolo di Beatrice D’Este. Leonardo Da Vinci sarà rappresentato dallo stesso regista, Lorenzo Ravaggi.

Una nuova promessa nel mondo della settima arte? Jasmine ha sfilato insieme al fratello gemello e al papà Al Bano sul red carpet dell’ultima Mostra del Cinema di Venezia. In un’intervista rilasciata a ‘Di Più’, Jasmine Carrisi ha ammesso di non essere attratta dal mondo della tv.

‘Diventare un volto della tv deve essere un’esperienza molto complicata da gestire’, ha spiegato la figlia di Al Bano aggiungendo che dopo il diploma linguistico vorrebbe intraprendere un percorso universitario per conseguire la laurea in psicologia. Il papà di Loredana Lecciso, nonché nonno di Jasmine, l’ha ispirata. La piccola Carrisi vorrebbe infatti ‘aiutare chi si sente infelice a superare i problemi’.

Per ora dunque Jasmine Carrisi sembra rifiutare il piccolo, ma non il grande schermo. Non resta che andare al cinema e guardare la sua performance.