Romina Power ricorda la figlia Ylenia nel giorno del suo compleanno: ‘Auguri, ovunque tu sia’

Ylenia Carrisi, oggi, avrebbe compiuto 48 anni: è la mamma Romina Power a ricordare il giorno del compleanno della sua primogenita con un post su Instagram. Uno scatto che la ritrae accanto alla figlia, ancora ragazzina, accompagnato dagli auguri per quella ragazza scomparsa misteriosamente nel 1993.

Pubblicato da Luana Rosato Giovedì 29 novembre 2018

Romina Power ricorda la figlia Ylenia nel giorno del suo compleanno: ‘Auguri, ovunque tu sia’
Instagram/Romina Power in camerino prima del concerto a Mosca.

Oggi, 29 novembre 2018, Ylenia Carrisi avrebbe compiuto 48 anni e, proprio nel giorno del suo compleanno, Romina Power ha ricordato la figlia scomparsa con un post su Instagram.

‘Buon compleanno dolcezza, ovunque tu sia’ – ha scritto Romina Power sul suo profilo social allegando una foto che la ritrae abbracciata a Ylenia, ancora ragazzina. La ex moglie di Al Bano Carrisi, dunque, ha ricordato così un giorno importante per l’intera famiglia che, ancora oggi, piange e vive con angoscia la scomparsa di quella ragazza, tanto intelligente quanto curiosa, sparita a New Orleans nel 1993. Un fatto che resta ancora avvolto dal mistero e a causa del quale la famiglia Carrisi si è sgretolata, arrivando fino alla separazione di Al Bano e Romina.

View this post on Instagram

Happy birthday, my sweet one, wherever you are ❤

A post shared by Romina Power (@rominaspower) on

Ylenia Carrisi, la scomparsa e il mistero

Sui motivi della scomparsa di Ylenia Carrisi si sono rincorse tantissime voci: dalla morte presunta per mano del trombettista di strada Alexander Masakela, fino alle ultime rivelazioni secondo cui sarebbe ancora viva.

25 anni dopo, dunque, la storia della primogenita di Al Bano e Romina Power continua ad interessare l’opinione pubblica e, proprio recentemente, si è parlato della possibilità che si sia allontanata volontariamente dalla famiglia.

Nel 2011 si vociferò anche che Ylenia fosse rinchiusa in un convento greco-ortodosso di Phoenix, in Arizona, ma la notizia fu poi smentita dalla sorella di Romina Power.

Taryn Power, infatti, ha spiegato di essersi messa in contatto con il convento e di aver avuto modo di parlare con la direttrice, che ha negato la presenza della nipote lì da loro.

Ad oggi, dunque, la scomparsa di Ylenia Carrisi resta un mistero e, se il padre Al Bano crede che sia morta, la madre Romina continua a nutrire la speranza di poterla ritrovare.

Leggi anche: Ylenia Carrisi è viva? Un testimone dice di averla vista, ma non ha prove

Ylenia Carrisi, la morte presunta

La storia che ha coinvolto l’intera famiglia Carrisi ha scatenato un vero e proprio terremoto nella famiglia di Al Bano.

La scomparsa di Ylenia ha allontanato Al Bano e Romina, tanto da spingerli verso la separazione ed un contrasto nato proprio da due posizioni a riguardo nettamente opposte.

Nel 2013 Al Bano ha presentato istanza di dichiarazione di morte presunta della figlia Ylenia presso i tribunale di Brindisi e Romina Power si disse ‘profondamente amareggiata’ da questa scelta.

Nel 2014, poi, è stato lo stesso tribunale a dichiarare la morte presunta di Ylenia. Ancora oggi, tuttavia, sono tanti coloro che credono che sia ancora viva.

Leggi anche: Romina Power su Ylenia Carrisi: ‘Basta speculazioni, impongo il silenzio stampa su mia figlia’