Lele Spedicato dei Negramaro, la moglie Clio mostra le cicatrici sul cranio: ‘Gesto di solidarietà’

Clio Evans pubblica una foto su Facebook per mostrare alcune cicatrici sul cranio. 'La espongo come gesto di solidarietà verso il mio amore Lele e verso coloro che stanno lottando per la guarigione', ha scritto la moglie del chitarrista dei Negramaro

Pubblicato da Chiara Podano Martedì 13 novembre 2018

Lele Spedicato dei Negramaro, la moglie Clio mostra le cicatrici sul cranio: ‘Gesto di solidarietà’
Facebook/Clio Evans, moglie di Lele Spedicato dei Negramaro

‘Quello che non ci uccide ci fortifica’, lo scrive Clio Evans sul suo profilo Facebook mostrando una cicatrice sul cranio. La moglie di Lele Spedicato dei Negramaro fa un gesto di solidarietà nei confronti del marito e di chi lotta per guarire da una ferita o da una malattia.

La testa rasata a metà per mostrare una cicatrice sul cranio, Clio Evans pubblica su Facebook una foto che rende visibili i segni di una vecchia ferita, per lungo tempo nascosta. L’attrice non entra nel merito dell’intervento chirurgico a cui si è sottoposta e compie un semplice e importante gesto di solidarietà.

Lele Spedicato, la moglie Clio: ‘Le difficoltà si possono superare’

Lele Spedicato, colpito da emorragia cerebrale lo scorso settembre, è fuori pericolo e così la moglie Clio ha compiuto un commovente gesto di solidarietà. Le difficoltà, anche le più insormontabili possono essere superate, è per questo che la moglie del chitarrista dei Negramaro ha mostrato le sue cicatrici.

‘Era tanto che pensavo di mostrare questa cicatrice ma ogni volta c’era qualche lavoro da fare e non so perché persino un senso d’imbarazzo con cui confrontarsi’, così Clio Evans esordisce nel mostrare i segni di una battaglia vinta.

Era tanto che pensavo di mostrare questa cicatrice ma ogni volta c’era qualche lavoro da fare e non so perché persino un…

Pubblicato da Clio Evans su Sabato 10 novembre 2018

‘Ma quale imbarazzo? Quello che non ci uccide ci fortifica! Ora la espongo come gesto di solidarietà verso il mio amore Lele e verso coloro che stanno lottando per la guarigione’, continua ancora la moglie di Lele Spedicato.

I segni restano, ma spesso sono la dimostrazione di una battaglia vinta e così Clio ha pensato bene di mostrarli per provare al mondo che le difficoltà possono essere superate, ma anche per sentirsi più vicina al suo Lele.

‘Con il giusto atteggiamento possiamo auspicare a superare le difficoltà che la vita a volte ci mette davanti.
Ce la feci allora e ce la stiamo facendo adesso grazie al Cielo, passo dopo passo. Un augurio forte e sincero a tutti coloro che stanno combattendo una battaglia piccola o grande che sia, che Dio vi benedica’, conclude Clio Evans.

Un messaggio tenace e ricco di speranze. Dal 17 settembre scorso, Clio e Lele combatto una battaglia durissima, ma le parole dell’attrice sono cariche di ottimismo. Circa tre settimane fa, il chitarrista dei Negramaro è stato dimesso dal reparto Rianimazione del ‘Vito Fazzi’ ed è stato trasferito in un centro specializzato dove ha intrapreso un percorso di riabilitazione.