Lady Diana, l’amico Derek Deane confessa: ‘Non si suicidò per i figli, sua ragione di vita’

Nuovi retroscena sulla vita di Lady Diana emergono in seguito ad una intervista rilasciata da un suo amico e confidente, Derek Deane. A suo dire, la Principessa soffrì molto per il matrimonio con Carlo e spesso pensò al suicidio, rinunciandovi per i figli, 'la sua unica ragione di vita'.

Pubblicato da Luana Rosato Mercoledì 7 novembre 2018

Lady Diana, l’amico Derek Deane confessa: ‘Non si suicidò per i figli, sua ragione di vita’
Ansa/Lady Diana Spencer in un'immagine del 20 novembre 1995.

A distanza di venti anni dalla morte di Lady Diana, vengono fuori retroscena inediti sulla vita della Principessa. Questa volta, a parlare è l’amico e confidente Derek Deane, che ha svelato l’intenzione – poi svanita – di Lady D di mettere fine alla sua vita.

‘Soffrì molto’ – ha raccontato Derek Deane al settimanale Oggi – ‘Lady Diana non arrivò a suicidarsi solo per i suoi figli: erano la sua unica ragione di vita’. Con queste parole, il ballerino e coreografo inglese che ha avuto una lunga e intima amicizia con la ‘Principessa del popolo’, ha espresso il dolore provato da Diana Spencer in seguito al matrimonio con Carlo d’Inghilterra. Un’unione che l’ha sempre fatta soffrire e per la quale venne convinta perché ‘esasperata di parole’.

Leggi anche: Il principe Harry ricorda Lady Diana: ‘Era un modello. Ha fatto la differenza in tutto’

Lady Diana non voleva sposare il Principe Carlo

‘Poco tempo dopo le nozze Diana mi disse: ‘Non avrei mai dovuto sposare Carlo, mi hanno convinto esasperandomi di parole’ – ha raccontato Deane.

Secondo quanto rivelato dall’amico della Principessa, infatti, il matrimonio con Carlo d’Inghilterra non rese mai felice Diana che soffrì talmente tanto da pensare al suicidio.

Un atto mai compiuto, però, proprio per il bene dei figli, ma che la costrinse a sopportare situazioni sempre troppo scomode.

Una fra queste, la presenza di Camilla nella sua relazione con il Principe Carlo: ‘Mi ha raccontato lei stessa che un giorno affrontò Camilla’.

Come riportato dal settimanale diretto da Umberto Brindani, dunque, Lady D chiese a Camilla i motivi della relazione con Carlo: ‘Camilla aveva risposto all’incirca così: ‘Non riesco a capire perché ti agiti. Tutti ti ammirano, la gente ti ha messo su un piedistallo, come un monumento. Hai tutto quello che vuoi’.

‘Diana aveva ribattuto: ‘Non ho tutto, tu hai mio marito’ – ha continuato a raccontare Derek Deane, lasciando trasparire la grande sofferenza della Principessa.

Leggi anche: Principe Carlo: ‘Il matrimonio con Diana è stato uno sbaglio con Camilla sono felice’

Lady Diana un ‘nemico per la famiglia reale’

Concluso il matrimonio con il Principe Carlo, Lady Diana trascorse la sua ultima estate da viva con Dodi Al-Fayed che, secondo quanto emerso, fu per lei un amore passeggero.

‘Dodi per lei fu solo l’amore di un’estate, un’avventura’ – ha raccontato Deane.

‘L’opposto di quanto vissuto con Carlo’ – ha svelato, confermando che Lady D ebbe svariati flirt, ‘molti di più di quanto si sappia ufficialmente’.

Nella sua ultima estate, inoltre, Derek Deane ha raccontato che la Principessa Diana voleva solo divertirsi, ma l’incidente nel tunnel dell’Alma mise fine ad ogni suo progetto.

E, proprio su quanto accaduto nella tragica notte del 31 agosto del 1997, l’amico e confidente di Lady D ha espresso il suo parere.

‘Posso dire con sicurezza che Diana era un ‘nemico’ agli occhi della famiglia reale’ – ha sentenziato – ‘E dei nemici ci si vuole liberare’.