Principe Carlo: ‘Il matrimonio con Diana è stato uno sbaglio con Camilla sono felice’

Il Principe Carlo ammette che il matrimonio con Lady Diana è stato uno sbaglio. 'Io non incolpo nessuno di tutto quello che è successo, sono state scelte sbagliate. Ora con Camilla sono felice', ha dichiarato il successore di Elisabetta II

Pubblicato da Chiara Podano Lunedì 29 ottobre 2018

Principe Carlo: ‘Il matrimonio con Diana è stato uno sbaglio con Camilla sono felice’
ansa/Foto d'archivio del matrimonio tra il Principe Carlo e Lady Diana Spencer

Il Principe Carlo e la Principessa Diana sono stati sposati per 15 anni. Nel 1992 si separano e nel 1996 divorziarono ufficialmente, pochi mesi dopo Lady D. morì in un incidente stradale. Oggi, l’erede al trono d’Inghilterra ammette che quello con la Spencer fu un matrimonio sbagliato.

Sono passati 12 anni dalla morte di Lady Diana. Nove anni dopo quel tragico incidente, il Principe Carlo è convolato a nozze con la storica amante Camilla Shand. Accanto alla Contessa di Cornovaglia, il primogenito di Elisabetta II, è felice.

Il Principe Carlo: ‘Non ho avuto la possibilità di conoscere Diana fino in fondo

Il 29 luglio del 1981 nella Cattedrale di St. Paul il Principe Carlo sposò Diana Spencer. Quel matrimonio, stando a quanto affermato dall’erede al trono, fu uno sbaglio.

Il Daily Mail si prepara a pubblicare un’autobiografia a episodi sul Principe Carlo. L’opera è firmata da Robert Jobson, il biografo ufficiale di Corte e celebra i 70 anni del successore di Elisabetta II.

‘Il matrimonio con Diana è stato sbagliato, o la lasciavo o la sposavo’, ha affermato il Principe Carlo. Scapolo d’oro fino all’età di 32 anni, Carlo iniziò a pensare a Diana come sua futura consorte solo nel 1980. I due si erano conosciuti nel 1977 ma le attenzioni del rampollo erano tutte per Sarah Spencer la sorella maggiore di Lady D. Galeotta fu la vacanza al Castello di Baltimora in cui la giovanissima Diana (all’epoca aveva 19 anni) e l’ultra trentenne Carlo si avvicinarono.

Un anno di fidanzamento, se così si può definire e poi i due convolarono a nozze. ‘Ci siamo visti 12 volte prima di sposarci, io non ero in grado di capire se Diana fosse la donna della mia vita’, ha ammesso il Principe Carlo.

Il successore di Elisabetta II ha avuto da subito la sensazione che le nozze con la giovane Spencer non avrebbero mai funzionato: ‘Ho desiderato annullare il matrimonio, sapevo che le prospettive erano pessime, non ho avuto la possibilità di conoscere Diana fino in fondo’.

Quando nel febbraio 1981 il Principe Carlo e la Principessa Diana annunciarono le nozze un giornalista fece una domanda ben precisa all’erede al trono: ‘Vi amate?’. ‘Sì’, fu l’immediata risposta di Lady D.. ‘Qualsiasi cosa significhi amore’, fu invece la dichiarazione di Carlo.

Principe Carlo: ‘Diana aveva un umore difficile da affrontare

Diana non ha mai nascosto di aver sofferto di depressione, di bulimia, di essere stata infelice e di essersi sentita incompresa dal Principe Carlo e dalla famiglia reale. ‘Diana aveva un umore altalenate, era impossibile da affrontare’, ha raccontato l’erede al trono.

‘In questo matrimonio siamo in tre’, è la celebre frase che Lady D. pronunciò parlando della relazione extraconiugale tra Carlo e Camilla. La duchessa è poi diventata la seconda moglie del Principe di Galles. ‘Io non incolpo nessuno di tutto quello che è successo, sono state scelte sbagliate. Ora con Camilla sono felice’, ha ammesso il successore di Elisabetta II.