Nadia Toffa: ‘Non sono guarita, ma non posso stare benissimo?’

Nadia Toffa è tornata a parlare del cancro e ha raccontato come ha scelto di affrontare la vita, senza cambiare di una virgola la sua quotidianità. Conscia di non essere guarita, ha spiegato di non aver paura della morte e di essere riuscita a trovare la felicità nel 'qui e ora'.

Pubblicato da Luana Rosato Mercoledì 24 ottobre 2018

Nadia Toffa: ‘Non sono guarita, ma non posso stare benissimo?’
Instagram/Nadia Toffa negli studi de Le Iene.

Nadia Toffa continua ad affrontare il cancro con un sorriso e una grande voglia di vivere. Pur consapevole di non essere ancora guarita e di doversi sottoporre a continui accertamenti, la conduttrice de Le Iene si sente benissimo e lancia un messaggio a tutti: ‘La vita è qui e ora’.

‘Io non ho più paura di morire’ – ha detto Nadia Toffa in una intervista rilasciata a Radio24 per la trasmissione Uno, nessuno, 100Milan – ‘La vita è stramba, ci stupisce sempre…anche con i lieto fine’. La conduttrice ed inviata del programma di Italia 1 continua, dunque, ad affrontare con grande positività il male che l’ha colpita e contro il quale sta lottando strenuamente. Conscia della sua situazione di salute, la Toffa non ha alcuna intenzione di modificare la sua vita: ‘Non devo andare da nessuna parte a cercare la felicità, ce l’ho qui, ora’.

Leggi anche: Nadia Toffa: ‘Combatto il cancro con tutta me stessa ma non è detto che vinca’

Nadia Toffa: ‘Vivo ora, perché sono viva’

‘La felicità è l’hic et nunc. Vivo ora, perché sono viva’: è questa la filosofia con la quale Nadia Toffa sta affrontando la quotidianità dopo il cancro scoperto lo scorso novembre.

‘Non vorrei mai sapere quando morirò, perché non saprei che fare’ – ha scherzato – ‘Io voglio vivere la mia vita normale, senza cambiare una virgola’.

L’approccio alla vita della Toffa è più che positivo: ‘La vita è stramba, ci stupisce sempre […] Ci sono persone che guariscono, persone che imparano dal dolore, dalla morte, a non avere paura. Io non ho più paura di morire’.

Leggi anche: Nadia Toffa il ritorno in tv a Le Iene: ‘Felice di essere con voi’

Nadia Toffa sulle critiche social: ‘Rispondo a tono’

Il suo modo di vedere il ‘bicchiere mezzo pieno’, però, non è stato apprezzato da alcuni internauti.

Tanti si sono scagliati contro di lei accusandola di aver considerato il cancro un dono o di essere stata curata perché famosa.

A loro, Nadia Toffa risponde sempre con un pizzico di ironia: ‘Riesco a trasformarle in forza ulteriore’ – preoccupandosi, però, di come l’invidia sociale possa fare male ai ragazzini di oggi.

‘Un ragazzino non è pronto, io sono con le spalle larghe, ho scelto di fare questo mestiere, e sono adulta: uno mi attacca? Gli rispondo a tono’.

‘C’è tanta invidia sociale in Italia’ – ha continuato, spiegando di essere stata spesso attaccata anche per aver detto di essere guarita.

A tal proposito, ha precisato: ‘Non ho mai detto di essere guarita perché chiunque ha il cancro sa che si deve curare a vita e fare controlli a vita, sperando e pregando tutte le volte’.

Consapevole di ciò, però, non si tira indietro quando le chiedono come sta: ‘Mi chiedono ‘come stai?’. Io rispondo sempre ‘benissimo’, e la gente ci rimane’.

‘Un mio amico mi ha scritto: ‘Ah allora sei guarita?’ – ha raccontato – ‘No, non son guarita, però non posso stare benissimo?’.

Leggi anche: Nadia Toffa vs i ‘webeti’: ‘Fatevi un giro negli ospedali, la vita continua nonostante la malattia’