Keira Knightly: ‘Ho vietato a mia figlia Cenerentola e la Sirenetta’

Keira Knightley adora il cartone 'La Sirenetta', ma la figlia non può vederlo. L'attrice ha infatti vietato alla sua bambina di guardare il film e anche di guardare 'Cenerentola' e ha spiegato il perché durante il programma di Ellen DeGeneres

Pubblicato da Chiara Podano Venerdì 19 ottobre 2018

Keira Knightly ha privato sua figlia di due classici della letteratura per l’infanzia: ‘Cenerentola’ e ‘La Sirenetta’. Le storia rispettivamente scritte da Charles Perrault e da Hans Christian Andersen sono state rielaborate poi nei due classici Disney, che la bambina dell’attrice non guarderà mai.

Siete cresciute guardando Ariel vendere la sua voce alla Strega del Mare in cambio dell’amore di Eric? Avete visto Cenerentola sfuggire alla perfidia di Anastasia e Genoveffa grazie al matrimonio con il Principe Azzurro? Molto male! O almeno è ciò che pensa Keira Knightley che protegge sua figlia dai racconti in cui donne svendono i propri talenti per un uomo o aspettano il principe azzurro per salvarsi. Intervistata da Ellen DeGeneres l’attrice ha dunque esposto il suo pensiero e spiegato il perché la sua bambina non guarderà mai ‘Cenerentola’ o ‘La Sirenetta’.

Keira Knightley vieta a sua figlia Cenerentola e ‘La Sirenetta’

‘Cenerentola aspetta il ricco che la viene a salvare, mentre la Sirenetta rinuncia alla voce per un uomo’, così Keira Knightly ha spiegato il perché vieta a sua figlia i due classici cartoni della Disney.

In realtà è anche una questione di prospettive. Insomma, la scarpetta di cristallo che ha salvato Cenerentola è pur sempre un’invenzione della Fata Turchina (donna), mentre Ariel soddisfa un desiderio di indipendenza dal padre e dalla vita in mare (da lei poco apprezzata).

Eppure Keira Knightley lo ha ammesso: ‘Adoro la Sirenetta ed è un peccato. Le canzoni sono stupende’, l’attrice però non può passare sopra alla scelta di Ariel di vendere la propria voce per il bel Principe Eric salvato dalla stessa sirenetta da una tempesta in mare. Insomma la Knightley quando era piccola ha guardato il celebre lungometraggio ed è cresciuta comunque come una femminista convinta.

L’attrice è mamma di Edie nata il 25 maggio 2015 dal matrimonio con James Righton, tastierista della rock band Klaxons.

La figlia di Keira Knightley non saprà mai che in realtà una forchetta è un ‘arricciaspiccia’ o che una pipa è un ‘soffiablabla’. La figlia di Keira Knightley non saprà mai chi è il topino Gas Gas che scambia una collana di perle per un mucchio di piselli.

Non tutti i cartoni sono vietati in casa Knigthley-Rigthon. I film in cui le protagoniste si dimostrano indipendenti e coraggiose hanno il permesso di essere trasmessi in tv. L’eroina favorita della figlia di Keira Knightley? L’unica in grado di parlare il balenese: Dory. Anche Elsa di Frozen (per lei nessun principe azzurro in effetti) ha l’approvazione dell’attrice e Moana, protagonista di ‘Oceania’.