Vieni da me, Rosanna Cancellieri: ‘Chiara Ferragni? Che orrore!’

Rosanna Cancellieri non ci sta e, nel salotto di Vieni da me, ha espresso il suo parere su Chiara Ferragni. Per la giornalista, che negli anni Ottanta e Novanta ha partecipato a numerose sfilate, il successo della infuencer è inconcepibile e ha definito la professione della neo moglie di Fedez 'un orrore'.

Pubblicato da Luana Rosato Giovedì 18 ottobre 2018

Vieni da me, Rosanna Cancellieri: ‘Chiara Ferragni? Che orrore!’
Ansa/Rosanna Cancellieri al Campidoglio nel 2004. Instagram/Chiara Ferragni in un post social.

Rosanna Cancellieri si è scagliata contro Chiara Ferragni durante la sua ospitata a Vieni da me, nel salotto pomeridiano di Caterina Balivo. La giornalista, esperta di moda, ha espresso il suo parere sulla nota influencer definendola ‘un orrore’.

Conosciuta nel mondo della moda e preparata sull’argomento, Rosanna Cancellieri si è detta incredula davanti al successo di Chiara Ferragni, la più nota e pagata fashion influencer. ‘È come se io passassi davanti alle vetrine dei negozi, mi facessi una foto, la postassi sui social network e diventassi un’esperta di moda’ – ha tuonato la giornalista, che si è detta assolutamente contraria all’incoronazione della Ferragni come icona ed esperta di influenze e di tendenze.

Leggi anche: Chiara Ferragni e la pizza che si ‘rigenera’: bufera su Instagram

Rosanna Cancellieri contro Chiara Ferragni

‘Non la voglio neanche guardare, che orrore!’ – ha continuato Rosanna Cancellieri ai microfoni di Caterina Balivo.

Contraria al successo internazionale della Ferragni, la giornalista ha manifestato il suo totale disappunto nei confronti della neo moglie di Fedez.

Dal suo punto di vista, infatti, le vere intenditrici di moda sono coloro che, così come lei, hanno sempre presenziato alle sfilate riuscendo a farsi veicolo attraverso il quale diffondere filosofie e tendenze lanciate dagli stilisti.

‘Mi invitavano sempre alle sfilate e come tutti i giornalisti volevo raccontare quello che vedevo’ – ha ricordato la Cancellieri.

‘Così mi sono avvicinata al mondo della moda’ – ha spiegato, riportando alla memoria gli anni d’oro vissuti tra il 1980 e il 1990.

Chiara Ferragni al centro delle polemiche

Rosanna Cancellieri, però, non è la prima a puntare il dito contro Chiara Ferragni che, tuttavia, preferisce non alimentare le polemiche.

Finita nel mirino per aver firmato una nota acqua francese il cui costo, per singola bottiglietta, era di ben otto euro, la Ferragni è tornata ad essere al cento delle discussioni.

Il motivo? La candidatura all’Ambrogino d’oro, premio riconosciuto dalla città di Milano a chi ha offerto un ‘contributo speciale alla città’.

Il nome della Ferragni, come di consueto, ha fatto discutere e colui che lo ha proposto, il capogruppo di Forza Italia Ganluca Comazzi, ne ha spiegato la motivazione.

‘Al di là dei giudizi di valore, la Ferragni è una professionista di enorme successo’ – ha detto – ‘Con un fatturato di circa 10 milioni di dollari e un’azienda che dà lavoro a una ventina di persone e decine di consulenti’.

Leggi anche: L’acqua di Chiara Ferragni infiamma il web: polemiche fra favorevoli e contrari