Carlo Conti, il conduttore in lacrime da Maurizio Costanzo: ‘Sono cresciuto solo con la mamma’

Carlo Conti non ha trattenuto l'emozione. Ospite di Maurizio Costanzo nel programma 'L'Intervista', il conduttore ha parlato del papà morto prematuramente e della madre che lo ha cresciuto da sola

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 18 ottobre 2018

Carlo Conti è stato ospite di Maurizio Costanzo nel programma ‘L’Intervista’. Il conduttore di ‘Tale e quale show’ non ha trattenuto l’emozione parlando della mamma e della scomparsa prematura del padre morto quando Conti aveva solo 16 mesi. Il presentatore è infatti cresciuto solo con la madre.

‘Mamma avrebbe potuto buttarsi dalla finestra con me in braccio’, in questa frase Carlo Conti ha racchiuso tutta la gratitudine per la madre. Il conduttore ha perso il papà quando aveva 16 mesi ed è cresciuto solo con la mamma. Il presentatore ha raccontato la sua infanzia a Maurizio Costanzo in una commovente intervista.

Carlo Conti commosso parla della madre da Maurizio Costanzo

Durante l’intervista rilasciata a Maurizio Costanzo, Carlo Conti ha parlato della morte del papà e dei sacrifici fatti dalla mamma. Il conduttore non ha trattenuto le lacrime. Il colloquio televisivo verrà trasmesso questa sera, ma nel promo diffuso da Mediaset si coglie la grande emozione del conduttore.

#Lintervista ci aspetta giovedì, in seconda serata, su Canale 5 con un grandissimo ospite: Carlo Conti!

Pubblicato da Maurizio Costanzo su Sabato 13 ottobre 2018

‘Il mio babbo è morto che io avevo 16 mesi […] sono cresciuto solo con la mamma che si è rimboccata le maniche partendo da zero, però non mi ha mai fatto sentire la mancanza del babbo […] è stata bravissima e mi ha tirato su dandomi una serie di valori, di principi importanti’.

Il papà di Carlo Conti si è ammalato quando il conduttore aveva solo 9 mesi. Per salvare l’uomo è stata provata qualsiasi strada, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

‘C’erano le prime cure sperimentali, si provava tutto… c’è una frase che diceva sempre la mia mamma: quando poi mi erano rimasti solo gli occhi per piangere, i medici mi hanno detto che non c’era più niente da fare’, ha confessato il presentatore.

Quando poi il papà di Conti è deceduto, la mamma del presentatore si è rimboccata le maniche per tirare avanti da sola. L’artista ha così raccontato tutti i sacrifici fatti dalla donna per crescerlo: ‘Ha ritirato fuori un diploma e lavorato in ospedale, andava a fare le pulizie, per farmi fare un po’ di vacanza l’estate…’.

Oggi nella vita di Carlo Conti c’è la moglie Francesca Vaccaro e il piccolo Matteo. Il conduttore ha dedicato alla consorte parole bellissime: ‘Mia moglie è tutto. È l’altra metà della mela, è la mia famiglia, è la madre di Matteo… è l’amore’.

Carlo Conti e il ricordo di Fabrizio Frizzi a ‘L’Intervista’ di Maurizio Costanzo

Conti ha ammesso di aver legato con poche persone nel mondo dello spettacolo: Antonella Clerici, Maria De Filippi e Fabrizio Frizzi. Il conduttore ha quindi ricordato l’amico e il collega scomparso lo scorso marzo.

‘Si raccoglie quello che si semina e lui aveva sicuramente seminato tanto affetto, tanto amore, tanta onestà […] ci legavano tante cose, tanti momenti, tante difficoltà le abbiamo superate insieme, ci siamo aiutati a vicenda e soprattutto questa paternità che è arrivata un po’ in là negli anni… eravamo molto legati’, ha dichiarato un emozionato Carlo Conti.