Negramaro, la moglie di Lele Spedicato un anno dopo il matrimonio: ‘Che sia un nuovo inizio’

'Che sia un nuovo inizio': è questo l'augurio che Clio Evans, moglie di Lele Spedicato, fa al marito e alla sua famiglia. Ora che il chitarrista dei Negramaro è fuori pericolo, la sua compagna ha ricordato il loro primo anniversario di matrimonio e ringraziato tutti coloro che le sono stati vicini in questi giorni difficili.

Pubblicato da Luana Rosato Mercoledì 17 ottobre 2018

Negramaro, la moglie di Lele Spedicato un anno dopo il matrimonio: ‘Che sia un nuovo inizio’
Instagram/Clio Evans e Lele Spedicato in una foto pubblicata sui social.

E’ passato un anno dal matrimonio di Lele Spedicato, chitarrista dei Negramaro, con Clio Evans. La moglie, che sta attraversando un momento difficile accanto al marito, colpito un mese fa da un’emorragia cerebrale, ha voluto ricordare così quel giorno indimenticabile.

Solo una settimana fa i medici dell’ospedale di Lecce dichiaravano Lele Spedicato ‘fuori pericolo’ e, in occasione dell’anniversario del loro sì, Clio ha rinnovato la sua promessa d’amore e ringraziato chi le è stato – e le sta – vicino in questo periodo. Un messaggio pieno d’amore e di speranza quello della compagna di Spedicato che è in attesa del loro primo figlio e sta vivendo questo periodo difficile accanto al marito e confidando nella Provvidenza.

Leggi anche: Lele Spedicato, le prime parole della moglie: ‘È il mio presente e il mio futuro’

Clio Evans: ‘La mia riconoscenza va a Dio’

‘Un anno fa ci siamo promessi amore eterno. Lo rifarei altre mille volte amore mio’ – ha scritto sui social Clio Evans a corollario di una foto del giorno del matrimonio con Lele Spedicato.

I loro volti felici e raggianti fanno a pugni con il momento difficile che la Evans sta vivendo e che sta riuscendo a superare grazie alla fede, alla famiglia e agli amici.

Così, ricordando il giorno del loro sì, Clio ha continuato: ‘La mia riconoscenza infinita va a Dio in primis e a tutto lo staff del reparto di rianimazione del Vito Fazzi di Lecce poi, per averti tirato fuori dal pericolo’.

Lele Spedicato, infatti, è finalmente fuori pericolo dopo l’emorragia cerebrale che lo ha colpito nella sua abitazione e, a breve, potrebbe essere trasferito in un centro di riabilitazione.

Leggi anche: Lele dei Negramaro è fuori pericolo: i medici hanno sciolto la prognosi

In questi giorni, accanto alla moglie del chitarrista dei Negramaro, ci sono stati tutti i componenti della band e due amici, che lei ha definito ‘il balsamo della vita’.

E, dopo aver ringraziato tutti coloro che l’hanno sostenuta facendole sentire tutto l’affetto, la moglie di Spedicato gli ha fatto gli auguri per il primo anno da marito e moglie.

‘Auguri amore mio! Che sia un nuovo inizio!’: è questa la speranza di Clio per il suo futuro accanto a Lele e insieme al loro primogenito.