Morta Celeste Yarnall, l’attrice interprete di Star Trek aveva un tumore

Celeste Yarnall è morta nella sua casa in California. L'attrice aveva 74 anni e nel 2014 le era stato diagnosticato un tumore. L'artista aveva recitato nella serie tv 'Star Trek', ma anche in 'Melrose Place' e 'Vita da strega'. Celebre anche la sua apparizione in 'Live a Little, love a little' con Elvis Presley

Pubblicato da Chiara Podano Lunedì 15 ottobre 2018

Morta Celeste Yarnall, l’attrice interprete di Star Trek aveva un tumore

Il mondo del cinema e della tv piange Celeste Yarnall. L’attrice è morta nella sua casa in California a Westlake Village. Aveva 74 anni e stava combattendo una battaglia contro un tumore. Memorabili le sue apparizioni nella serie tv classica ‘Star Trek e nella pellicola del 1968, ‘Live a Little, love a little’ con Elvis Presley.

Ad annunciare la morte di Celeste Yarnall, il sito ufficiale di ‘Star Trek’ dove l’artista aveva raccontato la sua battaglia contro il cancro quattro anni fa. A confermare la scomparsa dell’attrice anche il marito Nazim Nazim alla rivista ‘People’. ‘Swinging chicks’ degli anni Sessanra, Celeste Yarnall fece perdere la testa a Elvis Presley suo partner in ‘Live a Little, love a little’. Sposata dal 1964 al 1970 con Sheldon Silverstein e dal 1979 al 1990 con Robert Colman, si è poi legata all’artista britannico Nazim Nazim nel 2010.

Celeste Yarnall, l’attrice morta per un cancro

Anche se è apparsa solo una volta nella serie originale ‘Star Trek’, Celeste Yarnall aveva conquistato i cuori dei fan del telefilm nei panni del guardiamarina Yeoman Martha Landon nell’episodio del 1967 ‘La mela’. È rimasta membro del franchise “Star Trek”, tanto che spesso presenziava durante le convention dedicate alla serie.

Nata a Long Beach (California) nel 1944 fu scoperta nel 1962 dalla coppia Ozzie e Harriet, che la scelsero in un episodio della loro sit-com ‘The Adventures of Ozzie and Harriet’. Nel 1968 l’attrice è stata celebrata con l’omaggio di ‘Bellezza fotogenica dell’anno’ dalla stampa estera al Festival di Cannes nel 1968.

Il 1968 per la Yarnall fu l’anno d’oro. L’attrice infatti apparve nel cult ‘Eve’ e nel film ‘Live a Little, Love a Little’. Sul set con Elvis Presley l’artista aveva scherzato dicendo che era stata pagata per baciare il celebre Re del Rock and Roll.

In un’intervista raccontò un episodio memorabile relativo alla sua esperienza sul set con Elvis Presley. Martin Luther King fu assassinato mentre i due erano impegnati nella lavorazione del film. Celeste Yarnall fu particolarmente scossa dalla notizia e si fece consolare dal Re del Rock che cantò per lei ‘Amazing Grace’ singhiozzando come un bambino.

Apparsa in altre serie tv celebri come: ‘Melrose Place’, ‘Columbo’, ‘Love American Style’, ‘Vita da strega’ e ‘Bonanza’, nel 2014 le è stato diagnosticato un tumore ovarico. ‘Quello che mi sta succedendo è pazzesco, è come un’invasione aliena’, aveva scritto sul blog dedicato al telefilm.

Nel 2016 aveva partecipato all’anniversario dello show, ma poco dopo il cancro è tornato e Celeste Yarnall ha perso la sua battaglia pochi giorni fa.