Rita Dalla Chiesa contro Chef Rubio: le dichiarazioni shock su chi uccide i cani

Rita Dalla Chiesa ha commentato su Twitter un video, diventato virale, in cui Chef Rubio dice la sua sui cinesi che mangiano i cani. La conduttrice ha invitato Rubini a 'cambiare lavoro' e, magari, andare a pulire proprio un canile.

Pubblicato da Luana Rosato Martedì 9 ottobre 2018

Rita Dalla Chiesa contro Chef Rubio: le dichiarazioni shock su chi uccide i cani
Ansa/ Rita Dalla Chiesa ospite per la fiction Tutti pazzi per amore; Chef Rubio alla presentazione di 'Unti e Bisunti.

Su Twitter è nata una polemica in seguito ad alcune dichiarazioni rilasciate da Chef Rubio – all’anagrafe Gabriele Rubini – su chi uccide i cani per mangiarli. Sull’argomento è intervenuta Rita Dalla Chiesa, che ha commentato con disprezzo le parole dell’ex rugbista.

‘Chi ha deciso che questo personaggio debba essere uno chef?’ – ha scritto la conduttrice di Italia sì, esprimendo la sua disapprovazione nei confronti delle esternazioni di Chef Rubio sull’uccisione dei cani in Cina. Riprendendo un post pubblicato da un utente che riteneva indicibili le affermazioni dell’ex rugbista, la Dalla Chiesa si è scagliata contro Rubio, invitandolo a cambiare lavoro. ‘Con il passaparola il cosiddetto chef Rubio sarà costretto a cambiare lavoro’ – ha twittato, concludendo – ‘Mandarlo a pulire un canile, per esempio?’.

Chef Rubio, le dichiarazioni sugli animali

La rabbia di Rita Dalla Chiesa è quella di molti utenti del web che non hanno apprezzato le considerazioni di Chef Rubio su un argomento che sta molto a cuore agli animalisti.

‘I cinesi si mangiano i cani da 4000 mila anni’ – ha sbottato Rubini in un video diventato virale – ‘Adesso: possiamo dire ‘uccideteli in maniera più consona, più degna, o allevateli in maniera più corretta’.

‘Ma non è che possiamo noi, dall’Italia, dire ‘a noi non ci sta bene! Noi abbiamo gli animali di compagnia, in Occidente siamo abituati così e non ve li mangiate più’ – ha continuato, con tono ironico, Rubio.

‘Possiamo dire questa cosa, ma non ‘basta barbarie’!’ – ha concluso – ‘Le barbarie sono i bombardamenti, sono i migranti che muoiono in mare! Facciamo un video tutti quanti in cui mettiamo fine a questo ca**o di odio! I cani poi torneremo a mangiarli se ci sarà la guerra!’.

Chef Rubio, le posizioni contro gli animalisti e i vegani

Non è la prima volta, tuttavia, che Chef Rubio manifesta le sue posizioni impopolari riguardo gli animalisti e i vegani.

In una intervista al Corriere della Sera, aveva dichiarato: ‘Sono il primo a dire che gli allevamenti intensivi fanno schifo, ma non sopporto le ipocrisie della lobby vegana’.

‘Le monoculture di soia combinano guai in tutto il mondo’ – aveva tuonato Rubio – ‘Forse dovremmo tornare a mangiare un maiale all’anno per famiglia, come si faceva in campagna’.

E, in merito ai vegani, aveva detto: ‘Mi fanno ridere gli ultra-veg attentissimi all’ambiente che si distraggono sul fatto che gli avocado vengono quasi tutti dal Cile o da Israele. Quindi sono inquinanti’.

Leggi anche: J-Ax vs. Chef Rubio: lite sui social a colpi di tweet