Keira Knightley attacca Kate Middleton per le foto post-parto: ‘Visione falsa’

Keira Knightley si scaglia contro Kate Middleton e la famiglia reale per aver dato un'immagine falsa dell'esperienza del post-parto. Sette ore dopo aver dato alla luce i suoi bambini la Duchessa di Cambridge è sempre apparsa in forma smagliante trasmettendo, a detta dell'attrice, una visione errata

Pubblicato da Chiara Podano Martedì 9 ottobre 2018

Keira Knightley attacca Kate Middleton per le foto post-parto: ‘Visione falsa’
ansa/Keira Knightley alla premiere del film The Imitation Game'

Keira Knightley contro Kate Middleton, l’attrice ha attaccato la Duchessa di Cambridge. A scandalizzare la Knightley sono le foto pubblicate dalla famiglia reale dopo i tre parti della moglie del Principe William. Gli scatti offrono una visione non veritiera, un’immagine assolutamente lontana da ciò che accade a una donna dopo aver dato alla luce un figlio.

Kate Middleton è stata sempre fotografata a poche ore dal parto dei suoi tre figli sorridente e in forma smagliante. Aspetto e look impeccabile, gli scatti della Duchessa di Cambridge fuori dal St. Mary’s Hospital di Londra non hanno mai dato un’immagine di una donna che ha patito le sofferenze di un parto.

Keira Knightley contro Kate Middleton

‘Lei (Kate Middleton ndr) era fuori dalla clinica dopo sette ore, perfettamente truccata e sui tacchi a spillo. Quella è la falsa immagine materna che il mondo si aspetta e vuole vedere’, ha scritto Keira Knightley in un saggio pubblicato nel libro ‘Feminists Dont’s Wear Pink (and Other Lies)’ di Scarlett Curtis.

L’attrice è diventata mamma della piccola Edie il 25 maggio del 2015, esattamente 23 giorni prima, Kate Middleton aveva dato alla luce la piccola Charlotte.

L’esperienza del parto descritta dalla Knightley differisce totalmente da quell’immagine serena e rilassata che Kate Middleton ha dato non solo dopo aver dato alla luce Charlotte, ma anche George e Louis.

‘La mia vagina si è spezzata. Sei uscita con gli occhi spalancati. Alzavi le braccia urlando. Ti hanno messa su di me, eri coperta di sangue e vomito. La tua testa sembrava deformata ed eri pulsante, ansimante e urlante’, ha scritto l’attrice dei ‘Pirati dei Caraibi’ raccontando il giorno della nascita di Edie.

Keira Knightley: ‘Basta nascondere il dolore’

Molti vedendo le foto di Kate Middleton fuori dal St. Mary’s Hospital si sono domandati come fosse possibile che la Duchessa di Cambridge apparisse in forma dopo il parto. Ciò che contesta la Knightley non è tanto la forma smagliante della moglie del Principe William quanto l’ostinarsi al nascondere e non mostrare il dolore. L’attacco dunque non è tanto a Kate Middleton quanto al protocollo reale.

‘Noi dobbiamo nascondere il nostro dolore: i nostri corpi che si spezzano, il seno che cade, gli ormoni fuori controllo. Deve sembrare tutto sempre bello. Devi farti vedere bella ed elegante, Kate. Devi nascondere che il tuo corpo è stato un campo di battaglia e farlo sette ore dopo che il tuo corpo si è spezzato. Non devi mostrare niente del tuo dolore. Non devi parlarne. Devi stare lì con tua figlia appena nata e farti fotografare da un branco di fotografi, tutti di sesso maschile’, ha concluso la Knightley.