Maria Grazia Cucinotta: ‘Se non avessi avuto mia figlia Giulia sarei ricorsa alla maternità surrogata’

Maria Grazia Cucinotta ha provato per 10 anni a dare un fratellino o una sorellina alla sua Giulia ricorrendo a qualsiasi farmaco e terapia per rimanere incinta una seconda volta. L’attrice ha rivelato che se non fosse già stata mamma di Giulia avrebbe tentato la strada della maternità surrogata o dell’eterologa

Pubblicato da Chiara Podano Venerdì 28 settembre 2018

Maria Grazia Cucinotta ha tentato per anni di avere un secondo figlio e dare così un fratellino o una sorellina a Giulia, nata nel 2001. Sposata dal 1995 con l’imprenditore romano Giulio Violati, l’attrice ha provato per ben 10 anni ad avere un secondogenito ricorrendo a qualsiasi tecnica e mezzo la scienza e la medicina possa offrire, poi si è arresa e ha smesso di accanirsi e di insistere anche per non sottoporre il proprio corpo a ulteriore stress.

Intervistata dal settimanale ‘Gente’, Maria Grazia Cucinotta ha ammesso di aver provato per anni ad avere un secondo figlio, se non avesse avuto Giulia sarebbe stata pronta a ricorrere anche all’eterologa o alla madre surrogata. L’attrice ha parato anche del matrimonio con Giulio Violati e di un argomento considerato tabù da alcune donne, tanto che ha voluto lanciare un messaggio molto importante.

Maria Grazia Cucinotta: ‘Per 10 anni ho provato a dare un fratellino o una sorellina a mia figlia Giulia’

Maria Grazia Cucinotta ha confessato un particolare della sua vita più intima e privata. ‘Dopo la nascita di Giulia, ho provato a darle un fratellino’, ha raccontato l’attrice che per lunghi anni si è sottoposta a cure e terapie per diventare mamma una seconda volta.

‘Per dieci anni mi sono accanita con ogni farmaco, terapia e tecnologia che la scienza può offrire. Poi mi sono arresa’, ha ammesso la protagonista de ‘Il Postino’.

‘Se non avessi già avuto Giulia, però, sarei ricorsa ad altre tecniche come l’eterologa e la maternità surrogata’, ha aggiunto la Cucinotta dimostrando quanto per lei fosse importante diventare mamma.

Sposata da ben 23 anni con Giulio Violati, l’attrice ha ammesso che la sua vita coniugale non è stata tutta rose e fiori. ‘Tra noi ci sono stati alti e bassi. A un certo punto sono andata a lavorare a Los Angeles, mentre lui è rimasto a Roma e la distanza ci ha rafforzato’.

Maria Grazia Cucinotta: ‘Da poco sono entrata in menopausa’

Maria Grazia Cucinotta non considera la menopausa un tabù, anzi ha parlato con tranquillità e naturalezza di questo passaggio di vita che ogni donna affronta e ha voluto anche lanciare un messaggio molto importante.

‘In menopausa ci sono entrata da un po’. Avendo preso ormoni per avere un altro figlio ho optato per una via naturale: integratori, dieta sana, camminate veloci. Vorrei dire a tutte le donne che ancora considerano l’uscita dall’età fertile un tabù: se un uomo non vi fa sentire attraenti in quel momento, mollatelo’, ha concluso l’artista.