Giulia Salemi al GF Vip 3: ‘Valerio Merola è il mio genere di uomo’

La sorprendente confessione di Giulia Salemi al GF Vip 3: 'Valerio Merola è il mio genere di uomo, peccato che non abbia trent'anni di meno. Uno così mi prende, mi gira e rigira, con un involtino cinese'. Chissà se il noto Merolone proverà a cogliere l'opportunità...

Pubblicato da Raffaele Dambra Venerdì 28 settembre 2018

La disinvolta Giulia Salemi al GF Vip 3 ha sicuramente trovato il modo di far parlare di sé: prima la rivelazione sulla cotta presa per Francesco Monte quando il pugliese troneggiava a Uomini e Donne, ora l’endorsement per Valerio Merola, che se avesse trent’anni di meno rappresenterebbe ‘l’uomo ideale’ della giovane Giulia. ‘Perché mi prenderebbe, mi girerebbe e rigirerebbe come un involtino cinese’, ha spiegato la showgirl alle sue trasecolanti compagne.

Del resto il celebre ‘Merolone’ ha sempre avuto fama (meritatissima) di tombeur de femmes, ma si pensava che a 63 anni suonati, e dopo tanto tempo lontano dalla TV, le sue quotazioni fossero in ribasso. E invece una ragazza molto giovane e molto bella come Giulia Salemi l’ha messo in cima alla lista dei suoi desideri (certo, con l’opportuna premessa ‘se avesse trent’anni di meno’) preferendolo ai ben più aitanti Francesco Monte, Fabio Basile ed Elia Fongaro, gli altri presunti sex symbol del Grande Fratello Vip 3.

‘Che uomo! Se avesse trent’anni in meno sarebbe sicuramente il mio genere’, ha spiegato Giulia Salemi al GF Vip 3 chiacchierando con Benedetta Mazza, Lisa Fusco e Daniela Del Secco d’Aragona, ‘Un uomo così mi prende, mi gira e rigira, con un involtino cinese. Lui è una di quelle persone carismatiche, cool, moderne, aperte di mente. Sentite i discorsi che fa? Tratta le donne come queen, principesse. Queste cose mi fanno impazzire. Valerio è supercool anche se ha 60 anni, è uno di quelli che mi spezzerebbe il cuore’.

E pensare che il discorso era caduto su Valerio Merola perché proprio la Salemi l’aveva beccato a sbirciare nelle ‘zone basse’ di Benedetta Mazza, senza che l’interessata se ne rendesse conto: ‘Ieri avevi la gonna ed eri seduta lì, lui stava di fronte e ti guardava le mutande! Tu però potevi mettere le mutande nere anziché bianche, si vedevano benissimo. Noi non siamo aggraziate come la marchesa (d’Aragona, ndr) che non fa mai trapelare nulla’.

E come se non bastasse Giulia Salemi ha confidato alle sue amiche di aver chiesto a Valerio Merola il numero di donne con cui è stato, ricevendo una risposta inequivocabile: ‘Mi ha detto di aver avuto tre zeri di donne: può voler dire mille, duemila donne! E pensare che gli uomini con cui sono stata io si contano sulle dita di queste mani…’.

Beh, cara Giulia, sei giovane e hai tutto il tempo per recuperare!