Emma Marrone: ‘Mi piacciono le donne ma non sessualmente’

Single da tempo, almeno ufficialmente, Emma Marrone rivela che le piacciono le donne ma non sessualmente: 'Le amo ma non fino a quel punto. Nei rapporti di coppia so cosa mi piace e cosa no'. E svela anche il suo grande sogno: condurre un varietà vecchio stile in TV, tra musica e show.

Pubblicato da Raffaele Dambra Venerdì 28 settembre 2018

Ormai da 10 anni sotto i riflettori, Emma Marrone si sta preparando a tornare in tour (da febbraio) e nel frattempo ha annunciato ai fan di aver terminato la ricreazione creativa scrivendo una nuova canzone, il primo tassello di un album che vedrà probabilmente luce l’anno prossimo. Insomma, bollono in pentola diverse novità nel futuro della cantante salentina (sarà pure testimonial di un celebre marchio di moda), mentre dal punto di vista sentimentale non sembra muoversi foglia, nonostante i tentativi dei tabloid di attribuirle quello o quell’altro flirt.

‘In questo momento non sono innamorata’, ha ammesso in un’intervista per il Corriere della Sera, ‘Non è facile trovare la persona giusta perché oggi in giro vedo molta frustrazione. L’ideale sarebbe trovare qualcuno con cui condividere qualcosa, e invece si rischia di accollarsi persone che ti buttano addosso le loro paure. La gente non sa più che fare per essere felice, e invece basterebbe poco. Non posso accontentarmi di persone così’.

La lunga latitanza di uomini accanto ad Emma Marrone (è dai tempi di Stefano De Martino, Fabio Borriello e Marco Bocci che non si parla di un fidanzato ufficiale) ha sdoganato le solite voci sulla sua presunta bisessualità, ma a parte che non ci sarebbe nulla di male la cantante ha voluto chiarire questo aspetto una volta per tutte: ‘Io mi sono sempre innamorata della testa delle persone, a prescindere dal loro sesso. Amo quindi molte donne, mi circondo di donne, credo tanto nell’amicizia femminile e amo tantissimo le mie amiche. Detto questo, non so se riuscirei ad amare anche in quel modo perché sessualmente nella mia vita sono sempre stata molto chiara, so quello che mi piace e no’.

Le piacciono gli uomini, probabilmente. E le piacerebbe molto condurre un programma televisivo, il suo grande sogno nel cassetto: ‘Proprio così, vorrei presentare un programma gestito alla vecchia maniera, dove sul palco c’è la musica, lo show. E non è detto che non lo farò, sono poliedrica e non voglio farmi limitare. Tanti anni fa Mina o Gianni Morandi potevano andare in televisione e cantare e presentare, c’era una maggiore apertura nei confronti dell’arte. Oggi invece siamo tornati indietro, vedo un grande pregiudizio verso i cantanti che fanno altre cose. Peccato, sarei dovuta nascere negli anni ’50…’.