Francesca Fialdini e Stefano Zecchi, lite a La vita in diretta: ‘Ritiri quello che ha detto, è volgare’

Tra Francesca Fialdini e Stefano Zecchi è esplosa la lite a 'La Vita in diretta'. Interpellato dalla conduttrice sul caso Bennett-Argento, Zecchi ha detto la sua. A far scoppiare il battibecco è un termine utilizzato dal giornalista che ha scatenato la reazione della presentatrice

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 27 settembre 2018

Tra Francesca Fialdini e Stefano Zecchi scoppia una lite a ‘La Vita in diretta’. Il giornalista è stato invitato per partecipare a un dibattito sulle molestie e sul caso Argento. Interrogato dalla conduttrice sull’attuale stato del movimento MeeToo dopo le accuse che Jimmy Bennett ha rivolto all’attrice, Zecchi ha espresso la sua opinione, ma alcuni termini usati dal professore non sono piaciuti alla Fialdini.

A ‘La Vita in diretta’ si è discusso sul caso Argento-Bennett, ma i toni si sono accesi. Il professore Stefano Zecchi ha detto la sua sulla vicenda, ma la Fialdini ha puntualizzato su alcune esternazioni del giornalista ed è esploso il battibecco tra la conduttrice e il suo ospite.

La Vita in diretta, lite tra Francesca Fialdini e Stefano Zecchi

‘Che fine ha fatto il movimento MeeToo?’, la Fialdini ha interrogato Zecchi ospite de La Vita in diretta. ‘Non trovo che sia così improbabile che una donna, una ragazza abbia delle attenzioni esagerate verso un maschio, un maschio che può essere anche attraente. Non vedo perché svilirlo in quel modo. Se capita ad una donna, è subito è una vittima, se è un ragazzo no’.

La Vita in diretta, lite tra Francesca Fialdini e Stefano Zecchi (video)

Fin qui tutto tranquillo, il professore ha continuato sostenendo che lo star system vive di determinati meccanismi che il pubblico condanna moralisticamente, ma a suscitare la reazione della conduttrice è la seguente dichiarazione: ‘Quello che non trovo accettabile è questa immediata condanna del ragazzetto che è falso perché non è plausibile che possa essere violentato o infastidito da una donna’. Barbara Alberti, ospite anche lei al dibattito è intervenuta sostenendo che Zecchi si fosse espresso male.

A quel punto anche la Fialdini ha detto la sua: ‘Infastidito è una cosa, violentato è un’altra. Fisicamente effettivamente l’amplesso è complicato’. ‘Lasci perdere la storia dell’amplesso, ma cosa stiamo dicendo?’, ha risposto Zecchi. Da qui in poi i toni si sono alzati. ‘Ma qui si parla di violenza, professore. No, mi scusi, se vogliamo utilizzare i termini giusti non si sta parlando di fastidio ma di violenza. Mi scusi se alzo la voce, ma è così’, ha commentato con tono risentito la conduttrice de ‘La Vita in diretta’.

A quel punto Zecchi anche ha risposto con toni alterati: ‘La violenza deve essere intesa solo in quel senso là? Ma vogliamo scherzare? Ma che razza di dignità avete? Questa è la dignità che devo ascoltare?’.

La Fialdini ha stretto le mani sulla sedia, quasi a volersi trattenere: ‘Ha sentito l’intervista di Jimmy Benett dove si parla di violenza? Io mi attengo alla cronaca’. ‘Lei non si attiene a niente, sta sbagliando e dovrebbe con dignità ritirare quello che ha detto perché è estremamente volgare’, le ha fatto eco il giornalista.

In difesa della conduttrice è intervenuta Barbara Alberti: ‘Professore lei non ha capito niente’. La Fialdini a quel punto ha ricordato a Zecchi di avergli chiesto del movimento MeeToo e sottolineato che il giornalista come risposta le abbia parlato del fastidio di Jimmy Bennet. ‘Io rispondo come voglio!’, ha ribadito Zecchi. ‘E allora faccia quello che vuole’, è stata la risposta della conduttrice.