Pupo: ‘Ho sofferto di sessodipendenza, ma sono guarito’

Pupo racconta di aver sofferto di dipendenza dal sesso, una patologia che spesso viene sottovalutata. Il cantante ha parlato delle donne della sua vita, Patricia e Anna e dichiarato: 'Sarò bigamo anche nell’aldilà'

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 20 settembre 2018

Pupo ha raccontato di aver sofferto, in passato, di dipendenza dal sesso. L’artista ha affrontato un tema delicato parlando di una patologia che spesso viene presa poco sul serio. Sposato con Anna dal luglio del 1974, Pupo ha anche una relazione (dal 1989) con la personal manager Patricia Abati. ‘Io alla mia età faccio spesso l’amore spesso. Come mi divido tra moglie e Patricia? Io accontento tutte e due. Non lo faccio col bilancino. E ormai la gelosia è superata. Per mia moglie più che un marito penso di essere un figlio’, aveva detto ai microfoni de La Zanzara lo scorso maggio.

L’11 settembre il cantautore ha spento 63 candeline. Intervistato dal settimanale ‘Oggi’, Pupo ha parlato della bigamia, dell’immenso amore e affetto che nutre per le sue donne e della dipendenza dal sesso da cui, dichiara di essere uscito grazie anche alla capacità di governare gli impulsi.

Pupo e la dipendenza dal sesso

‘Ritengo Patricia e Anna il più grande investimento della mia vita, anche se è stato il più rischioso. Le amo entrambe e insieme alle mie figlie rappresentano quanto di più caro ho al mondo: la mia famiglia’, ha dichiarato Enzo Ghinazzi in arte Pupo parlando degli affetti più cari e delle donne della sua vita.

Il cantautore ha anche tre figlie: Ilaria, Valentina e Clara nate dal legame con Anna ed è nonno di Leonardo Viola e Matteo. In passato, il Ghinazzi, oltre ad aver avuto problemi con il gioco d’azzardo ha anche sofferto di dipendenza dal sesso, una patologia spesso sottovalutata.

‘Ora va molto meglio. Ho imparato a governare gli impulsi. In materia ho dato fin troppo: tra masturbazioni e passioni occasionali non mi sono fatto mancare nulla. Ho sofferto non poco: quando dicevo di essere affetto da quella patologia venivo deriso e preso poco sul serio. Ma chi ha vissuto questo tipo stesso problema sa che non è facile uscirne’, ha ammesso Pupo.

Molto spesso il cantautore ha parlato del suo rapporto con Anna e Patricia, con quest’ultima, inizialmente ha avuto una relazione clandestina. Pupo non ha mai negato la difficoltà di vivere con due donne ma ha sempre detto che tra loro a parte un pizzico di gelosia c’è grande rispetto. ‘Sarò bigamo anche nell’aldilà’, ha spiegato Pupo che non rinuncia né all’amore per la moglie, né a quello per la compagna.

In occasione del suo ultimo compleanno il cantautore ha regalato a se stesso una cappella nella quale confessa ci sarà posto per tutti: per la compagna Patricia, per la moglie Anna e per tutte le persone che ama.