Temptation Island VIP, Valeria Marini piange ricordando il papà

Valeria Marini, protagonista del primo appuntamento con Temptation Island VIP, si è messa a nudo con il single Ivan e a lui ha raccontato l'infanzia vissuta con la madre e i fratelli, e un padre assente subito dopo la separazione dei genitori. In esterna, quindi, la showgirl non è riuscita a trattenere la commozione.

Pubblicato da Luana Rosato Mercoledì 19 settembre 2018

La prima puntata di Temptation Island VIP ha visto, come protagonista indiscussa, Valeria Marini, che non ha recitato solo la parte della ‘diva stellare’, ma è stata anche in grado di mostrarsi con tutte le sue fragilità. In esterna con il tentatore Ivan, infatti, la showgirl non ha trattenuto le lacrime e ha parlato del papà scomparso quattro anni fa.

La sintonia tra Valeria Marini e il single madrileno Ivan è stata immediata e nel villaggio di Temptation Island VIP lei ha chiesto di poter trascorrere una giornata in sua compagnia. Lontana dagli altri tentatori e dalle altre amiche e concorrenti del reality show, la Marini ha scelto di raccontare al giovane la sua infanzia, recandosi proprio nei luoghi in cui è cresciuta con la mamma Gianna e i fratelli Claudia e Fabio. Qui, tra le strade di Cagliari e davanti al palazzo dove ha vissuto, non ha trattenuto la commozione e ha aperto il suo cuore: ‘Questa è stata la mia infanzia felice’.

Leggi anche: Valeria Marini: ‘Sto superando la depressione. Un figlio? Lo voglio e lo avrò, ma non sola’

Valeria Marini, il ricordo del padre Mario

La separazione dei genitori è stata per Valeria Marini un vero e proprio dramma. Nata a Roma, si trasferì in Sardegna con la madre, mentre il padre Mario restò nella sua villa di Viterbo.

Il distacco della famiglia, portò la fidanzata di Patrick Baldassari ad allontanarsi dal padre, nonostante lui avesse una evidente predilezione per la piccola Valeria.

La mancanza della figura paterna ha sempre fatto soffrire la Marini che, ad oggi, si tormenta per la perdita di quel padre a cui non ha potuto dedicare il tempo necessario per conoscersi di più.

Così, in compagnia del single Ivan, Valeria ha passeggiato per le strade di Cagliari senza nascondere la commozione per quei ricordi ancora vivi nella sua mente.

La mamma Gianna che la mandava a fare la spesa, le scarpe più grandi perché così si potevano usare per più tempo e quel padre tanto assente che ancora oggi la fa piangere, nonostante sia venuto a mancare quattro anni fa.

Leggi anche: Valeria Marini, la madre contro Bettarini: ‘Stia alla larga da mia figlia’

Valeria Marini, la mancanza di una famiglia

Così, a 50 anni, Valeria Marini inizia a sentire sempre più forte la mancanza di una famiglia, degli affetti e di un uomo che le tenga testa e che la faccia vivere di ‘passioni e colpi di scena’.

Sempre dedita al lavoro, è consapevole di quanto abbia trascurato la sfera privata e la sua esperienza a Temptation Island VIP nasce proprio con la volontà di capire quanto il suo rapporto con Patrick possa diventare qualcosa di serio e duraturo.

Da subito, quindi, Valeria si è messa in gioco avvicinandosi al single Ivan e trascorrendo con lui la maggior parte del tempo, mentre dall’altra parte del villaggio il compagno ha dovuto digerire dei ‘bocconi amari’.

Tra frasi sottintese, atteggiamenti ambigui e rivelazioni a cuore aperto, Valeria Marini non si è risparmiata e ha messo il fidanzato in una situazione imbarazzante: servirà per smuoverlo e suscitare in lui emozioni degne di una donna che, come ribadito spesso, ama vivere di ‘passione’?

Leggi anche: Temptation Island VIP, Valeria Marini lascia Patrick Baldassari per Ivan Gonzalez?