Marco Liorni: ‘Mia figlia Viola ha rischiato di morire, è stata la maestra a salvarla’

Viola, la figlia di Marco Liorni, ha rischiato di morire per soffocamento. La bimba è stata salvata dalla maestra che aveva frequentato un corso per imparare la disostruzione pediatrica. Il conduttore ha quindi lanciato un importante appello a tutti i genitori

Pubblicato da Chiara Podano Mercoledì 19 settembre 2018

Marco Liorni: ‘Mia figlia Viola ha rischiato di morire, è stata la maestra a salvarla’
Marco Liorni conduttore di ‘Italia sì’ / ansa

Marco Liorni, da poco tornato in tv con un nuovo programma: ‘Italia sì’ ha vissuto un piccolo dramma. La figlia Viola ha rischiato di morire soffocata, è stata la maestra a salvarle la vita in extremis. Sposato con Giovanna Astolfi dal 1997, la coppia ha avuto due bambine: Emma e Viola. Liorni ha anche un figlio maschio, Niccolò nato da un precedente matrimonio.

Intervistato da Panorama, Marco Liorni ha raccontato un evento che lo ha sconvolto: la figlia Viola stava per soffocare all’asilo è per questo che il conduttore invita i genitori a frequentare un corso per imparare la disostruzione pediatrica, la stessa manovra che la maestra della sua bambina ha usato per salvare la vita alla piccola.

Marco Liorni: ‘Mia figlia ha rischiato di morire’

‘Qualche anno fa un bambino morì all’Ikea soffocato mangiando un hot dog. La cugina di mia moglie Giovanna era lì mentre accadde quell’episodio, poi riportato da tutti i giornali’, ha raccontato il conduttore che probabilmente non avrebbe mai immaginato che anche la figlia Viola avrebbe rischiato di morire per soffocamento.

La moglie dell’ex presentatore de ‘La Vita in diretta’, rimasta scioccata da quanto accaduto, ha preso precauzioni e chiesto alle insegnanti della piccola se erano in grado di effettuare la manovra per la disostruzione pediatrica. Un pensiero, quello di Giovanna Astolfi che si è poi rivelato provvidenziale.

‘Quando Viola iniziò l’asilo, ricordandosi di quel fatto Giovanna chiese alle maestre se erano in grado di fare la disostruzione: una sì, l’altra avrebbe fatto il corso da lì a Natale. A marzo mia figlia, che oggi ha 8 anni, mangiando un pezzo di pizza, rischiò di soffocare e fu salvata dalla seconda maestra, fresca di corso’, ha raccontato Liorni che ha poi ricordato ai genitori quanto sia importante sapere cosa fare in circostanze simili.

Così Marco Liorni ha lanciato un appello importante: ‘Vorrei chiedere a tutti i genitori e agli insegnanti di fare un corso per imparare la disostruzione pediatrica. Quella manovra ha salvato la vita a mia figlia Viola’.

Marco Liorni, l’addio alla ‘Vita in Diretta’ e la nuova sfida con ‘Italia sì’

‘Italia sì’ è stata definita da Marco Liorni la sua nuova sfida in tv. Il format, proposto dallo stesso conduttore, era stato pensato come rubrica de ‘La Vita in diretta’, programma che lo ha visto protagonista fino allo scorso anno.

A proposito dell’addio allo show pomeridiano di Rai 1 ora guidato da Francesca Fialdini e Tiberio Timperi, Liorni si è detto molto colpito dalla manifestazione d’affetto del pubblico: ‘Non pensavo di suscitare tanto interesse e soprattutto quella bordata di messaggi pieni di affetto. Mi ha riempito di gratitudine perché significa che il pubblico ha percepito ciò che ho trasmesso nei sette anni di Vita in diretta, una certa predisposizione all’ascolto e l’attitudine a essere costruttivo più che distruttivo”.