Negramaro: Lele Spedicato in ospedale a causa di un malore

Attimi di angoscia per i fan dei Negramaro: Lele Spedicato, chitarrista della band di Giuliano Sangiorgi, è stato ricoverato in ospedale a causa di un malore. Il musicista è arrivato al pronto soccorso in codice rosso ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico per una presunta emorragia cerebrale.

Pubblicato da Raffaele Dambra Lunedì 17 settembre 2018

Negramaro: Lele Spedicato in ospedale a causa di un malore
Emanuele ‘Lele’ Spedicato dei Negramaro in un’immagine tratta dal profilo Instagram ufficiale della band. / Instagram

Paura per i tanti fan dei Negramaro: Lele Spedicato, il chitarrista della celebre band salentina, è stato ricoverato in ospedale a Lecce per un malore che l’ha colto mentre si trovava a casa. Il musicista è giunto al pronto soccorso in codice rosso ed è stato subito sottoposto a un delicato intervento chirurgico dopo che gli esami radiologici hanno evidenziato un’emorragia cerebrale in atto. Come detto, Spedicato si è sentito male nella sua abitazione, precisamente a bordo piscina, ed è stato soccorso dalla moglie Clio che ha immediatamente chiamato un’ambulanza.

Sul sito de La Gazzetta del Mezzogiorno, principale quotidiano pugliese, c’è scritto che il chitarrista dei Negramaro Lele Spedicato sarebbe praticamente svenuto sbattendo per due volte il capo a terra, ed è proprio lì che l’ha trovato la moglie. Ripresosi, avrebbe avvertito un forte mal di testa perdendo nuovamente conoscenza. Condotto con urgenza all’ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce e sottoposto a una serie di accertamenti, Lele sarebbe poi entrato in sala operatoria per la gravità del quadro clinico. Ora si attendono aggiornamenti ufficiali che non tarderanno ad arrivare.

Ricordiamo che Lele Spedicato e la moglie Clio sono in attesa del loro primo figlio.

Emanuele ‘Lele’ Spedicato, nato a Veglie (Lecce) il 26 ottobre 1980, è non solo il chitarrista ma anche il co-fondatore dei Negramaro, avendo avuto l’idea di formare il gruppo nel lontano 2000 insieme a Giuliano Sangiorgi e al bassista Ermanno Carlà (dopo poco si sarebbero aggiunti anche Danilo Tasco, Andrea Mariano e Andrea De Rocco, completando la line-up originaria della band che è sopravvissuta fino a oggi). Viene definito ‘l’anima rock del gruppo’. Con i Negramaro Lele Spedicato ha pubblicato sette album in studio, uno dal vivo e una raccolta di successi.

I Negramaro (e Lele Spedicato, sperando con tutto il cuore che si riprenda perfettamente) sono attesi in autunno da una tournée nei maggiori palasport italiani, con date da nord a sud della penisola.

[IN AGGIORNAMENTO]