Sandra Milo, l’attrice rivela: ‘A 85 anni non ho più nulla e devo lavorare’

Sandra Milo è tornata a parlare dei problemi economici che l'affliggono durante il programma 'Storie Italiane' condotto da Eleonora Daniele. L'attrice non rinuncia al sorriso e alla voglia di fare. 'La morte mi deve trovare viva', ha dichiarato durante la trasmissione di Rai 1

Pubblicato da Chiara Podano Mercoledì 12 settembre 2018

Sandra Milo ha due famiglie da mantenere e per questo, all’età di 85 anni è costretta a lavorare senza sosta. Protagonista del cinema italiano degli anni Sessanta e musa di Federico Fellini, l’attrice è stata ospite di ‘Storie Italiane’ il programma di Rai 1 condotto da Eleonora Daniele. Durante la trasmissione, la Milo è tornata a parlare delle difficoltà finanziare senza però rinunciare al sorriso.

L’ultima apparizione cinematografica della Milo è piuttosto recente, l’attrice è ancora molto attiva e si è calata nei panni di Maria per il regista Gabriele Muccino nella pellicola ‘A casa tutti bene’ che ha debuttato lo scorso febbraio. Sandra Milo non può rinunciare alla carriera d’attrice, ha lavorato per 73 anni e, anche per motivi economici, non può permettersi uno stop.

Sandra Milo: ‘La morte mi deve trovare viva’

‘La felicità la raggiungi anche rendendo felici le altre persone’, è il messaggio lanciato da Sandra Milo nella puntata di ‘Storie Italiane’ andata in onda ieri.

In effetti è anche per aiutare la sua famiglia che Sandra Milo, all’età di 85 anni, continua a lavorare senza sosta. L’attrice commossa aveva raccontato di non avere più nulla e di essere costretta a lavorare anche per motivi economici. ‘Azzurra vive con me e poi c’è Ciro, che ha una compagna e un figlio’, si era sfogata in un’intervista recente rilasciata al Corriere della Sera.

Dopo aver mostrato una clip in cui l’attrice si scatena in balli sul litorale laziale, Eleonora Daniele le ha chiesto com’è la sua condizione dal punto di vista finanziario. La Milo aveva infatti raccontato che quello che aveva guadagnato negli anni d’oro lo aveva preso un suo compagno e che per tale motivo era molto preoccupata per le difficoltà economiche in cui si è trovata, una situazione complicata. ‘Mi sento come un’operaia che lavora in fabbrica’, aveva dichiarato in un’intervista.

‘Quest’anno festeggio 73 anni di lavoro, ho cominciato a lavorare a 12 anni e ho fatto tanti lavori’, ha detto a Eleonora Daniele. L’attrice sente di avere una vita bellissima e di essere felice ogni volta che può dare una mano agli altri. ‘E quando non fanno felice te?’, le ha chiesto la conduttrice, la Milo però non ha risposto alla domanda.

La felicità è un concetto astratto, ma l’artista ha dichiarato di raggiungerla solo aiutando gli altri. L’attrice ha raccontato di svegliarsi la mattina con il sorriso e ciò l’aiuta molto anche se ha ammesso: ‘Questo mi costringe ad allontanarmi un po’ dalla vecchiaia’. Commossa, ma anche imbarazzata la Milo non rinuncia al sorriso. ‘Mia mamma diceva: ‘La morte mi deve trovare viva’ ed è vero, io fino all’ultimo voglio vivere intensamente”, è l’augurio che l’attrice fa a se stessa.