Lady D, spunta la lettera del Principe Filippo: 'Nessuno sano di mente ti lascerebbe per Camilla' | Nanopress

Lady D, spunta la lettera del Principe Filippo: ‘Nessuno sano di mente ti lascerebbe per Camilla’

A 21 anni dalla morte di Lady D spunta una lettera che il Principe Filippo scrisse alla nuora nel 1992 e in cui si evince quanto il marito di Elisabetta II sostenesse la nuora. 'Nessuno sano di mente ti lascerebbe per Camilla', dichiara il Principe consorte nella missiva

Pubblicato da Chiara Podano Mercoledì 12 settembre 2018

Ventisei anni fa il Principe Carlo e la Principessa Diana rendevano ufficiale la separazione. Nel 1992 il Sun aveva pubblicato le scottanti conversazioni tra l’erede al trono e Camilla. A distanza di anni il tabloid britannico Mirror pubblica una lettera che Filippo, il marito della regina Elisabetta II, scrisse a Lady D, una missiva che prova quanto il Duca di Edimburgo tifasse per la nuora.

Il 1992 non fu un anno semplice per la famiglia reale britannica, i nodi vennero al pettine. La pubblicazione del libro di Andrew Morton ‘Diana – La sua vera storia’ mise nero su bianco l’infelicità di Lady D: i disturbi alimentari e i ripetuti tentativi di suicidio a causa dei tradimenti di Carlo. Più tardi emerse anche che la fonte del giornalista era la stessa Principessa del popolo, il testo infatti era stato scritto con la collaborazione di Diana Spencer.

La lettera che Filippo scrisse a Lady D

‘Non riesco a immaginare che qualcuno sano di mente ti lascerebbe per Camilla. Una simile prospettiva non era mai entrata nelle nostre teste’, scrive il principe consorte nella lettera indirizzata a Lady D. La missiva risale al periodo antecedente l’ufficializzazione della separazione tra Diana e l’erede al trono.

Il marito di Elisabetta, dunque, era un grande sostenitore della donna che il figlio Carlo aveva sposato nel 1981. Il tabloid Mirror è entrato in possesso della missiva che il nonno di William e Harry scrisse alla nuora. Una lettera piena di affetto, ma anche carica di severità nei confronti del figlio e della stessa Lady D.

Il Principe Filippo arriva a definire ‘sciocco’ l’erede al trono per quella relazione extraconiugale con Camilla. Carlo, infatti, a detta del padre aveva messo l’amore per la Shand davanti a tutto, al matrimonio e ai doveri da futuro re.

A detta del consorte di Elisabetta II, il figlio non avrebbe mai dovuto rischiare e anteporre i sentimenti per Camilla alle sue responsabilità. Nel 1992, però vennero a galla anche i tradimenti di Diana e su questo punto il Principe Filippo si mostra implacabile: ‘Non approviamo che nessuno dei due abbia degli amanti’, scrive.

Poi, continua severo e aggiunge dubbioso: ‘Puoi dire onestamente che la relazione di Carlo con Camilla non abbia nulla a che fare con il tuo comportamento nei suoi confronti nel vostro matrimonio?’. In questo passaggio il Duca di Edimburgo voleva forse sottolineare che i tradimenti di Diana e i suoi atteggiamenti verso Carlo fossero una conseguenza della relazione extraconiugale che l’erede al trono aveva avuto con l’attuale moglie nonché duchessa di Cornovaglia?

Filippo dunque in questa privata missiva mostra tutto il suo disappunto nei confronti delle azioni e delle scelte del figlio Carlo e non si esime dall’usare toni di rimprovero nei suoi confronti, il tutto emerge a 21 anni dalla morte di Lady D.