Elena Sofia Ricci, lutto per l’attrice: è morta la mamma

Elena Ricci detta 'Poccetto' è morta all'età di 77 anni, è stata la prima donna scenografa in Italia nonché madre dell'attrice Elena Sofia Ricci. I suoi funerali saranno celebrati nella Chiesa degli Artisti, a Roma, a Piazza del Popolo

Pubblicato da Chiara Podano Martedì 24 luglio 2018

Elena Sofia Ricci, lutto per l’attrice: è morta la mamma
Elena Sofia Ricci durante la presentazione del film ‘Loro’ / ansa

Lutto nel mondo del cinema, è morta la mamma di Elena Sofia Ricci. Originaria di Firenze, Elena Ricci detta ‘Poccetto’ se n’è andata all’età di 77 anni. La madre dell’attrice è stata la prima donna scenografa del Belpaese, ha lavorato con i grandi della storia del cinema italiano: Steno, Carlo Lizzani, Luigi Zampa, Nanni Loy.

L’attrice Elena Sofia Ricci piange la morte dell’adorata mamma, a cui proprio poche settimane fa aveva dedicato il premio vinto ai Nastri d’Argento per la categoria di migliore attrice per il film ‘Loro’. Il funerale della scenografa sarà celebrato domani nella Basilica Santa Maria Montesanto, la Chiesa degli Artisti, in Piazza del Popolo a Roma alle ore 16:00.

Elena Ricci Poccetto, morta la scenografa mamma di Elena Sofia Ricci

Elena Ricci Poccetto ha messo la sua firma su film che hanno fatto la storia del cinema italiano, tra questi: ‘Letti selvaggi’, ‘Mi manda Picone’, ‘Casablanca Casablanca’. Tra le pellicole più recenti: ‘Il padre di mia figlia’ del 1997 e ‘Dolce far niente’ del 1998.

Dalla sua relazione con Paolo Barucchieri, professore di storia dell’arte, è nata Elena Sofia Ricci. I due si sono separati bruscamente, tanto che l’attrice ha raccontato di essere cresciuta lontana dal papà biologico proprio perché la mamma lo aveva tenuto a distanza. Elena Sofia Ricci aveva rivelato, in un’intervista andata in onda su La7, di aver ritrovato Barucchieri e i fratelli a 30 anni. ‘Mi è costato 10 anni di analisi’, aveva rivelato Elena Sofia Ricci parlando del brusco allontanamento dal padre.

L’attrice era orgogliosa della sua mamma. ‘Dedico questo premio a chi non viene mai premiato: sarte, macchinisti, e a mia madre, Elena Ricci Poccetto, prima donna scenografa del cinema italiano, che mi ha insegnato il rispetto, l’onestà intellettuale e la dignità’, aveva detto Elena Sofia Ricci ricevendo il premio come miglior attrice protagonista per ‘Loro’ ai Nastri d’Argento qualche settimana fa.

Tra i grandi amori di Elena Ricci Poccetto, il regista Pino Passalacqua con cui è stata sposata. ‘Ho avuto fortunatamente una mamma che ha sempre lavorato, che ha fatto il mestiere che ha amato e che ancora ama. Per di più, la prima donna scenografa del cinema italiano in un’epoca in cui le donne che facevano cinema non erano molte. Lei è un esempio per me ed è il modello che voglio trasmettere alle mie figlie’, sono le dolci parole che Elena Sofia Ricci aveva rilasciato per la mamma in un’intervista a Repubblica.