Paola Perego: Diventare nonna è essere mamma due volte, sarà un maschietto

Paola Perego sarà una giovanissima nonna e ammette di voler viziare il suo nipotino. Giulia, la figlia avuta dall'ex calciatore Andrea Carnevale, è al sesto mese di gravidanza e aspetta un maschietto. 'Sono felice come forse mai sono stata', rivela la conduttrice che sta vivendo un momento d'oro

da , il

    Paola Perego sta per diventare nonna, l’annuncio è arrivato pochi giorni fa. La conduttrice racconta per la prima volta la gioia provata quando la figlia le ha detto di essere incinta. In casa Perego-Presta si respira una grande allegria e felicità per il nuovo arrivo e la conduttrice rivela anche il sesso del nascituro.

    Intervistata da ‘Oggi’, Paola Perego confessa che diventerà nonna di un maschietto. La figlia, Giulia Carnevale di 26 anni, nata dalla relazione con l’ex calciatore Andrea Carnevale è al sesto mese di gravidanza. La ragazza è legata a Filippo Giovannelli, è stato proprio lui a postare una foto di Giulia in riva al mare con il pancino.

    Paola Perego: ‘Non vedo l’ora di viziare il mio nipotino’

    ‘Diventare nonna è essere mamma due volte. Ho avuto i miei figli molto giovane. Oggi ho una consapevolezza diversa. Sono molto felice per Giulia e Filippo, che saranno due genitori meravigliosi’, rivela Paola Perego.

    La conduttrice sarà una nonna giovanissima, la Perego infatti ha 52 anni, ma ammette di voler essere la classica nonna che vizia i nipotini. Un momento d’oro per lei che incassa il successo dello show in seconda serata su Rai 1 ‘Non disturbare’. Dopo un periodo turbolento e di lontananza dal piccolo schermo, adesso, la conduttrice si sente ‘felice come non mai’.

    Leggi anche: Paola Perego diventerà presto nonna

    L’arrivo del nascituro riempie di gioia non solo Paola Perego, ma anche il marito. ‘Io e Lucio non vediamo l’ora di viziarlo. Gli anziani dicevano che le figlie femmine quando aspettano un bambino tornano dalle mamme e oggi mi accorgo di come siano veri gli antichi detti’, confessa.

    La Perego è tornata a sorridere dopo aver vissuto un periodo buio della sua carriera. La conduttrice infatti era stata allontanata dai riflettori e da Viale Mazzini a causa di un servizio sulle donne dell’est, andato in onda durante il programma ‘Parliamone sabato’, che aveva suscitato grande indignazione.

    ‘Sono felice come forse mai sono stata. Anche quella brutta esperienza con la Rai ha lasciato un segno positivo. Dopo i pianti, le ferite, l’umiliazione, la sofferenza, ora so quello che voglio e come lo voglio. Nel lavoro come nel resto. La nuova dirigenza Rai mi rispetta e mi valorizza, non potrei desiderare altro’, confessa.

    Paola Perego e il successo di ‘Non disturbare’

    Paola Perego ha proposto una seconda serata tutta al femminile con lo show ‘Non disturbare’. In ogni puntata, la conduttrice ha proposto due interviste a donne del mondo dello spettacolo, una vera e propria chiacchierata tra amiche in uno scenario del tutto informale.

    Leggi anche: Naike Rivelli: ‘José Luis Bermùdez non è il mio vero padre’

    Tra le puntate che hanno fatto maggiore scalpore, probabilmente la serata che ha offerto l’intervista a Naike Rivelli, la figlia di Ornella Muti ha raccontato che, tramite un esame del Dna, ha scoperto che il produttore spagnolo José Luis Bermudez non è il vero padre.

    ‘C’è un clima talmente intimo nelle nostre registrazioni, che lì per lì nemmeno ho realizzato che razza di impatto la cosa avrebbe avuto sul pubblico. Naike me lo ha rivelato con un tale candore. Il bello di questo programma è che ci dimentichiamo completamente della telecamera e ci lasciamo andare. È l’anima l’unica regista, e quella non puoi controllarla’, conclude Paola Perego.