Paola Barale e la tv: ‘Sto fuori dal gregge, se non segui l’onda vieni escluso’

Lontana dalla tv, Paola Barale sta per cimentarsi in una nuova avventura sul web: una sketch comedy con Cristina Bugatty dal titolo 'Make Cup Cake', interamente scritta da lei. In passato, confessa la showgirl hanno bocciato molti suoi progetti

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 12 luglio 2018

Paola Barale è lontana dalla tv e quando riappare sul piccolo schermo è perché sceglie con cura i progetti che le affidano. È ciò che sostiene la showgirl che sarà protagonista, insieme a Cristina Bugatty, di ‘Make Cup Cake’ (#MCC), sketch comedy pensata per il web e scritta dalla stessa Barale che ultimamente ama dedicarsi alla scrittura.

Intervistata da ‘Libero’, Paola Barale racconta il suo rapporto con la tv. La showgirl che tra gli anni Novanta e Ottanta ha avuto grande successo, non è più una presenza costante del piccolo schermo.

Paola Barale alla tv preferisce la scrittura

La sketch comedy con Cristina Bugatty, Paola Barale l’ha pensata e scritta di suo pugno, ma ammette di aver ideato tantissimi format molti dei quali sono stati scartati.

La scrittura però, rivela, continua ad appassionarla. ‘Cerco di concentrarmi su soggetti e argomenti che non siano già rappresentati; che non ci siano, ma si sa che le cose che non ci sono fanno un po’ paura. Sto fuori dal gregge, insomma, ma l’ambiente televisivo è strano: o segui l’onda, o ne vieni esclusa’, dichiara.

Di questa sua lontananza dal piccolo schermo e delle bocciature ai suoi progetti, Paola Barale non si mostra certo ‘rammaricata’. ‘Mi sento autonoma e indipendente: la libertà di scelta è la più grande ricchezza’, rivela.

Sulla cresta dell’onda tra gli anni Ottanta e Novanta, non è certo la prima volta che Paola Barale si dà alla recitazione: nel 1996 infatti ha avuto un ruolo da protagonista in ‘Cascina Vianello’, fiction di 4 puntate. ‘Sono passati 25 anni da allora: oggi non avrebbe più senso proporre un telefilm del genere, perché la televisione è profondamente cambiata; in ogni caso, ne conservo un ricordo bellissimo. Raimondo Vianello era un signore: non ho mai più incontrato un personaggio così. E anche Sandra: lei all’epoca interpretava una donna ‘avanti’, capace di tenere testa al marito. Loro due insieme offrivano un modello di coppia coraggiosa e moderna, anche se garbata’, ricorda.

Paola Barale attrice con Cristina Bugatty

Scritta e interpretata da lei, Paola Barale sarà protagonista con Cristina Bugatty in ‘Make Cup Cake’. In questa sketch-com, la showgirl, interpreta una compagna devota che sceglie di restare accanto al suo uomo nonostante abbia scelto di cambiare sesso.

Ultimamente insieme alla Bugatty si è dedicata ai casting per la scelta di Mateo, tra i protagonisti della serie. Sulle pagine social dedicata a questo nuovo progetto è stato condiviso qualche istante della ricerca di questo personaggio.

‘È una sketch-com, ma i temi sono seri: ciò che più conta è affrontarli in maniera libera’, così la Barale descrive il suo progetto. Presto la rivedremo dunque nelle vesti di attrice.