Alena Seredova contro Buffon: ‘Non è bello che un bambino veda nel letto una donna che non è la mamma’

Un'acidissima Alena Seredova contro Buffon (e Ilaria D'Amico): 'Non è bello che un bambino veda nel letto una donna che non è la mamma'. Come risponderà il celebre portiere passato da poco dalla Juventus al Paris St. Germain?

Pubblicato da Raffaele Dambra Martedì 10 luglio 2018

Negli ultimi tempi sembrava che i vecchi rancori si fossero appianati, ma le ultime dichiarazioni di Alena Seredova contro Buffon (e indirettamente contro la sua nuova compagna Ilaria D’Amico) dimostrano forse che l’ex modella e showgirl ceca non ha ancora accettato di esser stata ‘mollata’ dall’ex marito per un’altra donna, nonostante nel frattempo si sia rifatta una vita a fianco di una persona brillante come il top manager Alessandro Nasi, imparentato tra l’altro con la famiglia Agnelli (ovvero coloro che per quasi vent’anni sono stati i ‘datori di lavoro’ di Gigi Buffon).

Alena Seredova ha parlato di Buffon domenica scorsa a Cortina, intervistata da Alfonso Signorini durante la seconda tappa del ‘Chi Summer Tour’. E le sue parole non sono state affatto docili: ‘Qualche giorno fa mio figlio, che era in vacanza con il padre a Forte dei Marmi, mi ha mandato una foto di una casa in affitto e mi ha detto: ‘Mamma, perché non la prendi, così vieni qui e torniamo insieme?’. Ovviamente è impossibile, ma non è bello per un bambino vedere nel letto una donna che non è la mamma…’. Boom!

Gigi Buffon e Alena Seredova hanno avuto due figli, Louis Thomas, che adesso ha 10 anni, e David Lee, di 8. Con il trasferimento del portiere alla squadra francese del Paris Saint Germain la gestione dei bambini diventerà forse più complicata, ed è probabilmente ciò di cui stavano discutendo gli ex coniugi quando sono stati paparazzati insieme un paio di settimane fa, entrambi apparentemente con il volto teso e nervoso. Non a caso, quando Signorini ha chiesto alla Seredova se dal prossimo anno tiferà Juve o PSG, la praghese ha risposto senza tentennamenti ‘Juventus!’

Insomma, nessuno sconto per Buffon…

Del resto non è un mistero che la storia d’amore tra la Seredova e il quarantenne portiere sia finita molto male: ‘Ho scoperto il tradimento di mio marito dai giornali’, ha raccontato infatti la donna qualche tempo fa, ‘È stata una botta enorme, come se la mia casa avesse preso fuoco. In quel momento il mio unico pensiero è stato quello di salvaguardare i miei bambini, ma non posso negare che quella situazione abbia pesato su di loro e creato un trauma’.

Ma da quel punto di vista le cose sono fortunatamente migliorate: ‘Ho la coscienza di aver fatto di tutto per far star bene i miei figli e posso andare avanti a testa alta, anche se non è stato facile’. Guai però a parlarle di ‘famiglia allargata’, Alena Seredova oggi preferisce mantenere le distanze: ‘Sono una donna che deve sopportare tutti i problemi tipici delle famiglie separate, e quando sento dire ‘andiamo tutti d’accordo’, credo che sia un’enorme balla’.