Sonia Bruganelli: ‘La fedeltà fisica è innaturale’

Da tempo al centro di numerose polemiche sui social, la moglie di Paolo Bonolis rivela a Dagospia le sue idee più intime su argomenti come fedeltà, matrimonio, libertà individuale. Sarà contento il marito delle sue dichiarazioni?

da , il

    Sonia Bruganelli: ‘La fedeltà fisica è innaturale’

    Intervistata da Dagospia, la moglie di Paolo Bonolis parla del suo rapporto di coppia che va avanti ormai da venti anni. Sonia Bruganelli è da tempo nel mirino sui social, a causa delle sue dichiarazioni sempre un po’ particolari. Anche stavolta non si è risparmiata e ha confessato dettagli privati del suo matrimonio.

    ‘La fedeltà fisica, pur perseguendola, è qualcosa di innaturale. Una sovrastruttura culturale. Non siamo nati per resistere alle tentazioni e ai piaceri del corpo. La fedeltà è qualcosa che concerne lo spirito, un sentimento complesso, nobile, che appartiene all’anima. La fedeltà non può prescindere dalla stima e dalla complicità’, ha dichiarato senza riserve la Bruganelli.

    Cosa penserà di queste parole Paolo Bonolis? Non si sa se il presentatore sia a conoscenza delle idee della compagna di una vita. Sonia continua con le rivelazioni: ‘Bisogna avere un progetto comune. Nel mio caso sono i figli, la costruzione di una famiglia. Ecco, il segreto in una coppia è perseguire insieme un progetto. Qualsiasi esso sia.’.

    Un progetto di vita insieme dunque, ma non basta questo: ‘Si tratta di una conditio sine qua non. Ma è importante anche ritagliarsi degli spazi di libertà. È fondamentale avere del tempo solo per se stessi’.