Niccolò Bettarini esce dall’ospedale e torna a casa

Tramite i social mamma Simona Ventura e papà Stefano Bettarini hanno aggiornato i fan in merito alle condizioni del figlio Niccolò, aggredito con undici coltellalte nella mattinata di Domenica 1 Luglio. E proprio con Instagram, Stefano fa sapere che il ragazzo è stato dimesso dall'ospedale ed è tornato finalmente a casa, tra le braccia dei suoi familiari.

da , il

    Niccolò Bettarini esce dall’ospedale e torna a casa

    Dopo la brutale aggressione e il conseguente ricovero in ospedale, Niccolò Bettarini è finalmente tornato a casa dai suoi cari. Ad annunciarlo il papà Stefano, che pubblica su Instagram un sua foto con Niccolò da piccolo e la frase ‘Ben tornato a casa’. Il calore della famiglia è stato fondamentale in questi giorni di degenza, ma anche sui social i messaggi di affetto sono stati tantissimi.

    Niccolò è stato dimesso il 4 Luglio, nel tardo pomeriggio. Era arrivato al Niguarda nella mattinata di Domenica, dopo essere stato aggredito con undici coltellate. Il terribile episodio era avvenuto proprio fuori da un famoso locale della Milano bene, l’Old Fashion e per qualche ora si è anche pensato che il ragazzo fosse in fin di vita, notizia smentita dalla mamma, Simona Ventura.

    Ha dovuto subire anche una delicata operazione: ‘L’intervento è durato circa due ore, durante le quali i chirurghi hanno ricostruito il nervo lesionato nell’arto superiore. L’operazione è perfettamente riuscita’, hanno comunicato dall’ospedale.

    Continuano ad andare avanti le indagini per identificare tutti i soggetti, sono stati fermati quattro ragazzi, ma pare che siano coinvolti altri sei.

    Anche il fratello più piccolo chiede giustizia per Niccolò, la ‘roccia’, colpevole sono di aver difeso un amico preso di mira dal gruppo di delinquenti.